Sanremo 2021 logo |recensiamomusica.com

Tutte le dichiarazioni della conferenza stampa

Seconda giornata del Festival di Sanremo 2021: ecco tutte le dichiarazioni della conferenza stampa delle 12:00 visibile anche in streaming su RaiPlay.

Presenti in sala stampa, oltre ad Amadeus, anche Elodie (co-conduttrice della serata), Stefano Coletta (direttore di Rai 1), Claudio Fasulo (vice direttore), Giuseppe Faraldi (assessore al turismo), Elena Capparelli (Direttrice RaiPlay e Digital), e Alberto Biancheri (Sindaco di Sanremo) e Fiorello.

12:10 Coletta: “C’è stata una piccola flessione rispetto all’anno scorso, ma è un risultato in linea con gli ultimi vent’anni del Festival. Prima serata non confrontabile con l’anno scorso. Non si erano però mai raggiunti dati così alti su target giovanissimi, anche rispetto all’anno scorso dove questi numeri erano stati ottimi in questo senso. Sui social è stata la serata del Festival più commentata della storia. Non è facile impostare uno show del genere, quindi devo rifare i complimenti ad Amadeus e Fiorello per aver superato alla grande questa prova”.

12:20 Capparelli: “I risultati streaming sono stati molto positivi, togliendo gli eventi sportivi è stato l’evento più visto sulla nostra piattaforma. Il dato interessante è che sui target giovani e giovanissimi c’è stato un aumento incredibile. Superati i 4 milioni di interazioni su tutti i social”.

12:22 Amadeus: “Sono quasi commosso da tutto questo. Era una prima puntata che noi aspettavamo da mesi, mille difficoltà nella costruzione. Sentire questi dati mi riempie di gioia. L’idea è sempre stata quella di puntare alla ‘ricostruzione’, il pubblico non è un elemento in più, ma un qualcosa che fa parte dello spettacolo. Felici e orgogliosi di quello che stiamo facendo insieme”.

12:27 Elodie: “Sono veramente onorata di essere qui, ringrazio Amadeus per questo invito speciale. Non mi sarei mai aspettata di poter condividere il palco con due conduttori così importanti. Ho cantante su questo palco, ma mai presentato. Stasera ho deciso che giocherò e porterò la mia parte infantile, voglio divertirmi”.

12:30 Fasulo: “Abbiamo vinto perchè abbiamo fatto il Festival: questa era il nostro obiettivo! A termini di regolamento Irama si ritirerà e non potrà passare in onda, stiamo comunque aspettando la comunicazione dell’ASL di competenza”.

12:35 Amadeus: “Situazione purtroppo di emergenza. Chiederò di poter mandare in onda Irama e di farlo rimanere in gara mandando in gara il video delle prove, ovviamente chiedendo prima il parere di tutti gli altri cantanti, contiamo su un’adesione totale.

12:42: Fiorello: “Idea fantastica quella di Amadeus. In questa situazione è giusto poter cambiare il regolamento. Molto contenti per come è andata…”

Ordine di uscita dei giovani:

  1. Wrongonyou
  2. Greta Zuccoli
  3. Davide Shorty
  4. Dellai 

Ordine di uscita dei big:

Orietta Berti
Bugo
Gaia
Lo Stato Sociale
La Rappresentante di Lista
Malika Ayane
Extraliscio feat. Davide Toffolo
Ermal Meta
Random
Fulminacci
Willie Peyote
Gio Evan

12:46 Biancheri: “Le proteste dei commercianti? Capisco la rabbia di chi lavora, è inammissibile che non ci sia una linea chiara e che si continui a cambiare colore. Questa situazione è brutta, per tutti. Il fatto è che servono regole chiare altrimenti tutto suona come una grande presa in giro”.

12:50 Amadeus: “Non c’è stato nessun pensiero sul coprifuoco, la scaletta è stata così perchè volevamo iniziare con un bel messaggio. Su Irama forse potevamo pensarci prima, il problema è che in questa situazione ci sono veramente tante variabili in gioco. Per la serata Cover manderemo sempre il video delle prove”.

12:55 Fiorello: “Il mio pensiero va a tutti i giovani che sono chiusi in casa, purtroppo da padre vedo che gli stanno togliendo gli anni più belli della loro vita. L’età della spensieratezza vissuta così fa male, ma non possiamo farci nulla”.

13:13 Amadeus: “credo si debba provare a fare quello che si può, nei limiti della legge. La musica è importante, sempre, in Italia come all’estero. Prima o poi dobbiamo uscire da questo momento per forza. Stai immobili ed aspettare che tutto passi non è accettabile. Tributo a Lucio Dalla? Ci sarà…”.

 

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

By Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.