Scaletta Sanremo 2021

Svelato l’ordine di esibizione degli artisti

A poche ore dalla terza serata del Festival di Sanremo 2021 è stato reso noto anche l’ordine di esibizione dei 26 artisti “big” in gara questa sera con le cover (qui per leggere tutte le dichiarazioni della conferenza stampa odierna per presentare questa terza serata).

Di seguito, dunque, l’ordine di esibizione degli artisti coinvolti con i rispettivi titoli dei brani che presenteranno al pubblico:

  1. Noemi con Neffa – Prima di andare via (Neffa – 2003)
  2. Fulminacci con Valerio Lundini e Roy Paci – Penso positivo (Jovanotti – 1994)
  3. Francesco Renga con Casadilego – Una ragione di più (Ornella Vanoni – 1969)
  4. Extraliscio feat. Davide Toffolo con Peter Pichler – Medley Rosamunda (Gabriella Ferri)
  5. Fasma con Nesli – La fine (Nesli – 2009)
  6. Bugo con i Pinguini Tattici Nucleari – Un’avventura (Lucio Battisti – 1969)
  7. Francesca Michielin e Fedez – Medley Del verde (Calcutta – 2015) / Le cose in comune (Daniele Silvestri – 1995)
  8. Irama – Cirano (Francesco Guccini – 1996)
  9. Måneskin con Manuel Agnelli – Amandoti (CCCP – Fedeli alla linea – 1990)
  10. Random con The Kolors – Ragazzo fortunato (Jovanotti – 1992)
  11. Willie Peyote con Samuele Bersani – Giudizi universali (Samuele Bersani – 1997)
  12. Orietta Berti con Le Deva – Io che amo solo te (Sergio Endrigo – 1962)
  13. Gio Evan con i cantanti di The Voice Senior – Gli anni (883 – 1995)
  14. Ghemon con i Neri per Caso – Medley Le ragazze / Donne / Acqua e sapone / La canzone del sole
  15. La Rappresentante di Lista con Donatella Rettore – Splendido Splendente (Donatella Rettore – 1979)
  16. Arisa con Michele Bravi – Quando (Pino Daniele – 1991)
  17. Madame – Prisencolinensinainciusol (Adriano Celentano – 1972)
  18. Annalisa con Federico Poggipollini – La musica è finita (Ornella Vanoni – 1967)
  19. Lo Stato Sociale con Sergio Rubini e i lavoratori dello spettacolo – Non è per sempre (Afterhours – 1999)
  20. Gaia con Lous and the Yakuza – Mi sono innamorato di te (Luigi Tenco – 1962)
  21. Colapesce e Dimartino – Povera patria (Franco Battiato – 1991)
  22. Coma_Cose con Alberto Radius e Mamakass – Il mio canto libero (Lucio Battisti – 1972)
  23. Max Gazzè e La Trifluoperazina Monstery Band con Daniele Silvestri e The Magical Mistery Band – Del mondo (C.S.I. – 1994)
  24. Malika Ayane – Insieme a te non ci sto più (Caterina Caselli – 1968)
  25. Ermal Meta con la Napoli Mandolin Orchestra – Caruso (Lucio Dalla – 1986)
  26. Aiello con Vegas Jones – Gianna (Rino Gaetano – 1978)
The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.