Tiziano Ferro 2020

I rumors riportano una possibile partecipazione alla gara della kermesse del cantautore

Tiziano Ferro in gara al Festival di Sanremo 2023. E’ questa la notizia musicale degli ultimi giorni. A lanciare questo rumors è stato il settimanale Oggi che, dopo i primi nomi di papabili artisti interessati alla nuova edizione della kermesse lanciati da Chi, ha risposto con questo nome-bomba. Nulla, ovviamente, è ancora confermato o ufficiale ma la notizia ha da subito fatto il giro del web.

I precedenti al Festival |

Per Tiziano Ferro si tratterebbe di un vero e proprio esordio in gara al Festival di Sanremo. L’artista di Latina avrebbe dovuto parteciparvi nel 1997 quando proposte alla commissione il brano ‘Quando ritornerai’ per la sezione Nuove Proposte venendo, però, scartato fin dalle prime selezioni. Una nuova possibilità avrebbe potuto esserci nel 2002 con ‘Non me lo so spiegare’ ma gli eccellenti risultati di vendita dell’album ‘Rosso relativo’ esclusero la venuta sanremese.

In realtà la voce di ‘Alla mia età’ con il Festival ha dimostrato di avere comunque un ottimo rapporto negli anni. L’esordio come ospite avvenne nel 2006 per accompagnare Michele Zarrillo nella serata dei duetti in ‘L’alfabeto degli amanti’. Nel 2007 fu nuovamente ospite per la promozione dell’album ‘Nessuno è solo’ come avvenne nel 2015 per la raccolta ‘TZN – The best of Tiziano Ferro’. Nel 2017 è tornato all’Ariston omaggiando Luigi Tenco e presentando con Carmen Consoli il brano ‘Il conforto’ per la promozione del disco ‘Il mestiere della vita’. L’ultima comparsata al Festival risale al 2020 quando, nella prima edizione condotta da Amadeus, fu ospite durante tutte le cinque serate.

Voce fondata e possibile? |

Il prossimo 11 novembre 2022 Tiziano Ferro pubblicherà il suo nuovo album d’inediti ‘Il mondo è nostro’. Una sua venuta al Festival significherebbe una riedizione dell’album già per il mese di febbraio. E’ vero che negli ultimi anni il cantautore non ha disdegnato l’escamotage delle riedizioni discografiche per sostenere le vendite dei propri progetti. E’ altrettanto vero, però, che in questo caso il lasso temporale sarebbe particolarmente ristretto.

Da aggiungere che, malgrado il Festival abbia notevolmente implementato il proprio appeal anche presso i grandi artisti, la partecipazione in gara di Tiziano Ferro al Festival dovrebbe e potrebbe meritare una release discografica migliore di una semplice riedizione sanremese programmata a tavolino. Senza considerare, poi, che gli attriti (seppur smentiti) che ci furono nell’edizione 2020 potrebbero far propendere ad un rinvio del debutto di Tiziano Ferro in gara al di fuori della “gestione Amadeus”.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.