Top&Flop

Tutti i top ed i flop musicali dell’ultima settimana

I TOP:

Exuvia – Caparezza: Un disco in cui il rapper molfettese si mette più a nudo che mai, uscendo dal proprio guscio. Egli rinuncia totalmente alla voce nasale ed ai ritornelli facili ed orecchiabili per puntare su un sound più duro, una via di mezzo tra il rock ed il folk grazie ai sound di pezzi come El Sendero. Caparezza mette nero su bianco il suo passato senza però perdersi troppo nella citazionistica ma contestualizzandolo ed usandolo come punto di partenza.

Il mondo nuovo – Francesco Bianconi: Lo stile Bianconi rimane immutato con una voce calda ed accarezzante su un tappeto di archi a profusione che porta la canzone in un mondo poetico tutto particolare. Da ascoltare se siete fan dei Baustelle ma potrebbe stupirvi anche in casi diversi.

Ti amo ti odio – Roshelle feat. Guè Pequeno & Mecna: Una potenziale sleeper hit, di cui ci si accorge del potenziale solo quando verrà mandata a palla nelle radio. Un mood ipnotico che si sposa bene con un ritornello bello forte di Roshelle e delle strofe azzeccate di Guè e Mecna che accompagnano delicatamente la ragazza.


EMERGENTI TOP:

Tutti Fenomeni – Faccia tosta: L’erede spirituale e musicale di I Cani sorprende con un nuovo pezzo nel suo stile inconfondibile che mischia l’autotune ed il mumble rap con l’elettropop. Sorprendente.


I FLOP:

Baby K

Pa Ti – Baby K feat. Omar Montes: Aspettando il suo (chiacchierato) brano con i Boomdabash che dovrebbe davvero sancire l’estate, Baby K fa un feat latino americano che non morde mai, dimostrandosi piuttosto spento e poco in forma anche per gli standard. Non ti viene mai voglia di riascoltarla, occasione mancata.

Il regolamento della finale di Amici 20: Ovviamente è presente la diretta ed il televoto ma sarà valido solo in alcune occasioni ed in alcune manche mentre, invece, in altre potrà non essere mai consultato. L’ennesima contorsione di regolamento che non finisce mai di stupirci.

The following two tabs change content below.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

By Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.