giovedì, Giugno 20, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

“Toy boy”, l’altra (bella) faccia della medaglia dei tormentoni estivi con Colapesce, Dimartino e Ornella Vanoni – RECENSIONE

Recensione del nuovo singolo del duo siciliano in compagnia di Ornella Vanoni

‘Musica leggerissima’ (ne abbiamo parlato qui) è stata, fenomeno Maneskin post Eurovision escluso, il vero e proprio tormentone e brano iconico dello scorso Sanremo. A cantarlo sono stati Colapesce e Dimartino, due artisti fuori dalle logiche del mercato e del tempo, e forse proprio per questo mai come ora, inseriti in un contesto musicale che sembra aver ormai perso ogni dimensione temporale e di genere, perfetti per rappresentare quella nuova spinta di cantautori originali e continuamente in bilico tra il richiamo al passato e lo stretto legame con il presente. Toy boy è il titolo del nuovissimo singolo del duo siciliano che vede al suo interno la straordinaria partecipazione di Ornella Vanoni, icona vivente del panorama musicale italiano che di recente è tornata anche con un ottimo album di inediti dal titolo Unica (qui la nostra recensione).

Colapesce e Dimartino, che rimangono comunque sull’onda del successo ottenuto con ‘Musica leggerissima’, tentano dunque di giocarsi la carta estiva e per farlo scelgono di legarsi a una grande interprete, amatissima anche dal “nuovo” pubblico. Toy boy viene inserita nella versione digitale dell’album I mortali² (42Records/Numero Uno/Sony Music Italy), riedizione dell’album congiunto in cui i due artisti hanno scelto di unire le forze per proporre al pubblico la loro visione della musica e del mondo di oggi.

‘Toy boy’ è un brano d’atmosfera, in cui la bossa nova a cui si ispira si lega a un testo ironico e leggero al punto giusto, in cui i due artisti più che duettare con Ornella Vanoni, scelgono di giocarci. Le atmosfere che il brano richiama sono inedite per Colapesce e Dimartino, ma non per la Vanoni, che in passato ha già sperimentato numerose volte allargandosi verso il mondo latino americano. Bellissimo è il video che si lega al brano, girato dal famoso regista Luca Guadagnino, una serie di primi piani e piani americani, tra incroci di sguardi e luci soffuse, che sintetizzano al meglio il mood cercato dagli artisti con questo pezzo.

Dopo Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti e la loro Mille, ecco in risposta un nuovo ed inedito trio che punta sull’estate e sulle sue atmosfere. Colapesce e Dimartino dimostrano di avere ancora tante cartucce da sparare e soprattutto che il successo di Musica leggerissima non deve essere visto come un caso isolato, ma come la punta di diamante commerciale all’interno di un progetto musicale vivace e pieno di sfumature diverse. Il duo riesce a riproporsi in una maniera convincente, tornando con un  un brano che sa d’estate senza scimmiottare per forza altri tormentoni.

Acquista qui il brano |

Toy boy | Audio

Toy boy | Testo

Toy Boy, Toy Boy
Toy Boy, Toy Boy
Andate via
Ma come vi è venuto in mente?
È tardi, è tardi, è tardi, è tardi, è tardi,
per me, sirena tra la gente

Portaci a bere in fondo al mare
organizziamo un carnevale
faremo quello che tu vuoi

Saremo i tuoi
Toy boy, Toy Boy
Toy boy, Toy Boy

Ma quale toy
ma quali boy
l’amor, su, si è spento ormai

Resta con noi
(eh sì, già, resto con voi)
c’è un aliscafo che ci aspetta
E allora mi preparo in fretta
abbiamo già i biglietti in tasca
io tiro su qualche cosetta
non serve a niente, lascia stare
Vedrai, vedrai, vedrai
Faremo il bagno tutti nudi
a Filicudi ed Alicudi
Faremo quel che tu vuoi
(ma non voglio niente io da voi)

Saremo i tuoi
Toy boy, Toy Boy
(ma è una fissa, è una fissa, una malattia)
Toy boy, Toy Boy

Il mio fuoco si è spento
non è più un argomento
a me dovevano capitare questi due
Tra una cachaça e una lambada
ognuno sceglie la sua strada
Io per esempio torno a casa
voi fate quello che volete

Ti prego, spegni questa sete
Saremo i tuoi
Toy boy
Toy Boy

Ma provate a ritornare
qualche cosa magari si può fare

The following two tabs change content below.

Redazione

Imprenditore, Speaker Radiofonico. In vari anni ha sviluppato competenze in diversi settori specializzandosi nell’ambito editoriale e della sicurezza sul lavoro. Fondatore di MondoTV24, Spazio Wrestling, Tuttocalciomercato24. Appassionato del Festival di Sanremo da sempre, nel corso degli anni ha presenziato presso la Sala Stampa Lucio Dalla durante la manifestazione partecipando alle votazioni delle canzoni. Dal settembre 2023 proprietario di Recensiamo Musica, portale presente da anni nel mondo musicale al quale sta fornendo la sua esperienza per rilanciarlo in maniera incisiva nel mondo editoriale.
Redazione
Redazione
Imprenditore, Speaker Radiofonico. In vari anni ha sviluppato competenze in diversi settori specializzandosi nell’ambito editoriale e della sicurezza sul lavoro. Fondatore di MondoTV24, Spazio Wrestling, Tuttocalciomercato24. Appassionato del Festival di Sanremo da sempre, nel corso degli anni ha presenziato presso la Sala Stampa Lucio Dalla durante la manifestazione partecipando alle votazioni delle canzoni. Dal settembre 2023 proprietario di Recensiamo Musica, portale presente da anni nel mondo musicale al quale sta fornendo la sua esperienza per rilanciarlo in maniera incisiva nel mondo editoriale.