Tricario insieme a De Gregori nel brano “A Milano non c’è il mare”

Il cantautore torna in radio con un nuovo singolo insieme ad un ospite speciale

Francesco Tricarico (di cui qui la nostra intervista) torna in radio con il suo nuovo singolo dal titolo A Milano non c’è il mare, estratto dal progetto discografico di prossima uscita, brano che vede al suo interno la partecipazione speciale di Francesco De Gregori, con il quale lo stesso Tricarico ha condiviso quest’estate il palco, fungendo da opening act.

Il brano, presentato per la prima volta proprio durante l’apertura del concerto di De Gregori lo scorso 20 settembre all’Arena di Verona, viene così descritto dall’autore: “quando passavo l’estate da mia nonna al mare, il mare era per me un grande abbraccio capace di dare senso alle cose, un senso d’ infinito e d’ armonia a tutte le cose. La canzone parla di questo, parla di questo senso e abbraccio perduti e che quindi possono trovare pace solo se trovati in me, in noi. A Milano non c’è il mare parla di una mancanza di una grande fragilità, forse che cerca di essere protetta e allo stesso tempo distrugge chiunque cerchi di proteggerla. Parla dell’Umanità. – Noi proteggiamo le tue fragilità, ma tu proteggi le Nostre- mi ha detto un amico ieri”.

Acquista qui il brano |

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.