lunedì, Giugno 17, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

“Tu l’hai capito”, il nuovo singolo di Madame in collaborazione con Sfera Ebbasta – Testo

Il testo del nuovo singolo dell’artista vicentina in collaborazione con il rapper

Dopo un ottimo Festival di Sanremo in cui ha gareggiato con ‘Voce‘, certificato triplo disco di platino, e dopo il buon successo del criptico singolo estivo, Marea‘, certificato anch’esso platino, Madame è pronta a tornare per l’autunno musicale in coppia con Sfera Ebbasta.

Madame Sfera Ebbasta - Tu l'hai capito

Esce, infatti, il 3 settembre, Tu l’hai capito in duetto con Sfera Ebbasta che andrà ad aggiungersi alla versione digitale dell’omonimo album di Madame in continua evoluzione. Mentre Bias e Charlie Charles hanno composto e prodotto il brano, i due rapper, hanno firmato il testo che trovate qui di seguito.

Tu l’hai capito | Testo

Perché solo tu l’hai capito
Pure se mi vedi poco, tu mi hai capito
E pure se ti vedo poco, tutto ho capito
A furia di cercarti per il mondo, l’ho conosciuto a fondo e l’ho dato a te
Che hai capito

Pure se mi vedi poco, tu mi hai capito
E pure se ti vedo poco, tutto ho capito
A furia di cercarti per il mondo, l’ho conosciuto a fondo e l’ho dato a te

Al semaforo verde non ho mai accelerato
La paura di schiantarmi contro un no detto male
Sarà che nel più bello mi fotte l’idea
Di non vedere luce mentre sono in apnea

Baby, so che mi vedi
Riconosciuta tra tanti volti
Ridimensiono il mio passato per te
Ne vali la pena, forse
Mi aspetto nulla, però dammi tutto
C’è quell’intesa dagli occhi
Potrei pure farti felice

Perché solo tu l’hai capito
Pure se mi vedi poco, tu mi hai capito
E pure se ti vedo poco, tutto ho capito
A furia di cercarti per il mondo, l’ho conosciuto a fondo e l’ho dato a te
Che hai capito

Pure se mi vedi poco, tu mi hai capito
E pure se ti vedo poco, tutto ho capito
A furia di cercarti per il mondo, l’ho conosciuto a fondo e l’ho dato a te

Consumo le suole dietro ad un sogno più grande di me
In giro pure se piove, di notte e di giorno
Per prendere il mondo e smezzarlo con te
La mia vita è crazy
La tua vita baby
Non voglio mischiarla con tutti ‘sti guai
Quindi ti dico che è meglio che vai
Cancelli il numero e non mi richiami, no

No no, sai che tutto dura poco
E che non si spegne il mio fuoco
Quando ripenso a quegli anni senza soldi in tasca
Con il frigo vuoto
No che non so comportarmi
Vengo dai palazzi ma è pieno il mio conto
E mi ricordo come ridevano di me per le scarpe che avevo addosso
Pure se mi vedi poco tu hai capito
Chissà se davvero non mi hai mai tradito
o se lo dici per farmi stare tranquillo
In questi anni ho perso ben più di un amico
Ho perso me stesso più qualche accendino
La vita ti dà e poi ti toglie
Per questo ho paura di starti vicino

Perché solo tu l’hai capito
Pure se mi vedi poco, tu mi hai capito
E pure se ti vedo poco, tutto ho capito
A furia di cercarti per il mondo, l’ho conosciuto a fondo e l’ho dato a te
Che hai capito

Pure se mi vedi poco, tu mi hai capito
E pure se ti vedo poco, tutto ho capito
A furia di cercarti per il mondo, l’ho conosciuto a fondo e l’ho dato a te

The following two tabs change content below.

Redazione

Imprenditore, Speaker Radiofonico. In vari anni ha sviluppato competenze in diversi settori specializzandosi nell’ambito editoriale e della sicurezza sul lavoro. Fondatore di MondoTV24, Spazio Wrestling, Tuttocalciomercato24. Appassionato del Festival di Sanremo da sempre, nel corso degli anni ha presenziato presso la Sala Stampa Lucio Dalla durante la manifestazione partecipando alle votazioni delle canzoni. Dal settembre 2023 proprietario di Recensiamo Musica, portale presente da anni nel mondo musicale al quale sta fornendo la sua esperienza per rilanciarlo in maniera incisiva nel mondo editoriale.
Redazione
Redazione
Imprenditore, Speaker Radiofonico. In vari anni ha sviluppato competenze in diversi settori specializzandosi nell’ambito editoriale e della sicurezza sul lavoro. Fondatore di MondoTV24, Spazio Wrestling, Tuttocalciomercato24. Appassionato del Festival di Sanremo da sempre, nel corso degli anni ha presenziato presso la Sala Stampa Lucio Dalla durante la manifestazione partecipando alle votazioni delle canzoni. Dal settembre 2023 proprietario di Recensiamo Musica, portale presente da anni nel mondo musicale al quale sta fornendo la sua esperienza per rilanciarlo in maniera incisiva nel mondo editoriale.