San Siro concerti

Gli appuntamenti in programma nella maggiore location per i live in Italia

L’estate del 2023 sarà una stagione particolarmente ricca di concerti per lo Stadio San Siro di Milano. La cosa è evidente proprio in questi ultimi giorni ricchi di numerosi annunci per quel che riguarda gli eventi che si svolgeranno sul palcoscenico più prestigioso ed ambito della cornice meneghina e, probabilmente, italiana.

Secondo il giornalista de Il Giorno Andrea Spinelli lo stadio milanese, nell’estate 2023, arriverà ad ospitare, in media, un concerto ogni circa 3 giorni: un vero e proprio record. Un dato che, nel suo complesso, conferma come il palco dello Stadio San Siro sia sempre più una location ambita e gettonata dagli artisti italiani oltre che dalle grandi star internazionali (qui la classifica aggiornata dei cantanti che, finora, vi hanno svolto più concerti).

Si parte con i live unici già annunciati da Ligabue per il 5 luglio (che sarà, poi, anche all’Olimpico di Roma per il suo ritorno negli stadi italiani) e Ultimo il 17 e 18 luglio in una doppietta milanese che anticiperà nuovamente quella romana del suo nuovo tour. Ad aprire le danze, o per meglio dire le porte, a San Siro sarà, però, Tiziano Ferro con un tris di live rimandati oramai dall’estate 2020 (15, 17 e 18 giugno).

In tutto questo, negli ultimi giorni, sono stati annunciati anche gli approdi a San Siro di due gruppi-rivelazione degli ultimi anni. I Maneskin, dopo che avranno attraversato i palazzetti dello sport, debutteranno a San Siro il 24 luglio (il 20 saranno, invece, a Roma per la prima data negli stadi italiani della loro carriera). I Pinguini Tattici Nucleari, invece, avranno nello Stadio Meazza una data-evento l’11 luglio 2023.

Devono ancora arrivare, invece, le date scelte da Vasco Rossi per il proprio ritorno nello stadio milanese a distanza di 4 anni dalle sei date, tutte sold-out, realizzate nell’estate del 2019. Per questo nuovo giro a San Siro il Blasco dovrebbe essere di scena per 3 serate nel mese di giugno.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.