Ultimo

Pubblicata la nuova versione del brano che ricorda i primi passi musicali dell’artista romano

La musica non si ferma. L’abbiamo sentito ripetere spesso negli ultimi giorni eppure, malgrado la nobile iniziativa di un nutrito calendario di concerti online fatti direttamente da casa (qui) tantissimi concerti sono stati annullati, sospesi o rinviati a data da destinarsi esattamente come diverse pubblicazioni di album e singoli che, viste le difficile condizioni di restrizione sociale, rischierebbero di raccogliere meno di quanto ci si aspetterebbe a livello di vendite effettive.

A questo pare non aver badato Ultimo che negli ultimi giorni ha pubblicato online il videoclip della versione acustica del suo ultimo singolo radiofonico, Tutto questo sei tu (di cui qui la nostra recensione), pubblicato lo scorso dicembre per concludere un anno di risultati magnifici.

Il brano era stato registrato qualche settimana fa in quel di Los Angeles presso i famosissimi Capitol Studios con l’obiettivo di pubblicarlo, poi, nel corso dei prossimi mesi. Il cantautore romano, invece, ha preferito anticiparne la pubblicazione per tenere compagnia ai tanti fan costretti alla quarantena in queste settimane regalando così loro nuova musica con cui trascorrere le proprie giornate.

La versione che ne esce è un qualcosa di intimo, estremamente delicato e personale che restituisce ad Ultimo la possibilità di dare un peso importante alle parole che ha scritto ed ora canta. Per i fan della primissima ora non sarà stato difficile rivedere in questa esibizione l’Ultimo di ‘Chiave’, primo brano in assoluto che il giovane cantautore pubblicò per l’etichetta Honiro Label nel corso del 2016 per anticipare il suo primo album d’inediti, Pianeti (di cui qui la nostra recensione) divenuto poi un vero e proprio successo. Tutto d’un tratto torna a farsi sentire quell’Ultimo contornato solo da un pianoforte e poco altro per risultare immediato e viscerale mentre racconta della propria quotidianità, della sua fragilità e semplicità (anche musicale), del proprio amore e dell’intrinseca paura di non trovare risposte alle proprie domande.

Tutto questo sei tu (Live acoustic version) | Videoclip

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.