Vasco Rossi - Amarcord Vivere o niente

Album Amarcord: i dischi più belli da riascoltare

Sono passati dieci anni dalla pubblicazione di Vivere o niente, il sedicesimo album in studio di Vasco Rossi, rilasciato il 29 marzo 2011. Un lavoro che arriva a tre anni di distanza dal precedente “Il mondo che vorrei”, trascinato dal successo dei singoli apripista “Eh… già” e “Manifesto futurista della nuova umanità”, che traghettano il disco in vetta alle classifiche, fino a diventare il progetto più venduto in Italia dell’anno, ottenendo successivamente l’ambita certificazione di disco di diamante.

A livello musicale, il rock si fonde col pop e con il blues, in una speciale alchimia frutto dell’ormai rodata complicità di validi musicisti e collaboratori storici del Blasco, quali Guido Elmi, Gaetano Curreri e Tullio Ferro. Tra le tracce più riuscite, oltre quelle già citate, spiccano la ballad “Stammi vicino” e la title-track “Vivere o niente”, entrambe scelte come successivi estratti radiofonici.  Il risultato? Un disco a metà tra l’avanguardia e il nazionalpopolare.

La poetica di Vasco Rossi ha ormai raggiunto piena maturità, riuscendo a imporsi sia come rockstar che come italiano medio, idolo e uomo comune, offrendo la sua personale e trasversale visione delle cose, senza retorica e senza puntare il disco. Che sia un manifesto futurista o senza tempo, questo lavoro ci restituisce il genio del rocker di Zocca, a metà tra lo scanzonato e l’impegnato, tra la voglia di fotografare la realtà e il desiderio di viverla fino in fondo.

Acquista qui l’album |

Vivere o niente | Tracklist e stelline

  1. Vivere non è facile ★★★★☆
    (Vasco Rossi, Tullio Ferro, Guido Elmi)
  2. Manifesto futurista della nuova umanità ★★★★★
    (Vasco Rossi, Saverio Principini, Simone Sello)
  3. Starò meglio di così ★★★★☆
    (Vasco Rossi, Tullio Ferro)
  4. Prendi la strada ★★★☆☆
    (Vasco Rossi)
  5. Dici che ★★★★☆
    (Vasco Rossi, Gaetano Curreri, Saverio Grandi)
  6. Eh… già ★★★★★
    (Vasco Rossi, Roberto Casini, Andrea Righi)
  7. Sei pazza di me ★★★★☆
    (Vasco Rossi, Gianni Novi, Tullio Ferro, Guido Elmi)
  8. Vivere o niente ★★★★★
    (Vasco Rossi, Tullio Ferro, Guido Elmi)
  9. L’aquilone ★★★★☆
    (Vasco Rossi)
  10. Non sei quella che eri ★★★☆☆
    (Vasco Rossi, Tullio Ferro)
  11. Stammi vicino ★★★★★
    (Vasco Rossi, Stef Burns, Peppino D’Agostino)
  12. Maledetta ragione ★★★☆☆
    (Vasco Rossi)
The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

By Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.