X-Factor logo

Tutte le ultime novità sul talent show di Sky Uno

Giochi chiusi in casa Sky per quanto riguarda X-Factor 15. Il noto talent show si dirige verso l’apertura della nuova edizione che, proprio quest’estate, si concretizzerà con la consueta fase di casting prima che andrà, poi, in onda in autunno precedendo i live show in diretta.

Dopo l’addio di Alessandro Cattelan la più grande novità della prossima edizione del talent show riguarda, per l’appunto, lo sbarco alla conduzione di Ludovico Tersigni. Il giovanissimo attore romano sbarcherà, infatti, alla guida dello show di Sky Uno come un vero e proprio debuttante nel mondo della conduzione televisiva. A lui spetterà il compito di aprire una nuova pagina della storia del talent portando con sé un nuovo linguaggio comunicativo.

X-Factor 2021

A non cambiare, invece, sarà la giuria dietro al tavolo. Confermati, dunque, tutti e quattro i giudici della passata edizione: MikaEmmaManuel Agnelli ed Hell Raton. Se per la cantante salentina ed il noto producer si tratterà della seconda esperienza come giudici di X-Factor per Mika e Manuel Agnelli questa sarà la quinta esperienza.

Ma le novità non si fermano qui e riguarderanno soprattutto il meccanismo della gara. Dopo quattordici edizioni immutate da questo punto di vista la quindicesima annata sarà quella che verrà ricordata per l’abolizione delle categorie. Via under uomo e donna, gruppi ed over per lasciare ai giudici libera scelta. Ogni squadra sarà composta come sempre da 3 talenti di cui, l’unica regola imposta, sarà quella di comprendere almeno un solista e almeno un gruppo. Nessuna limitazione, dunque, per quanto riguarda sesso o età.

L’obiettivo, come sempre, è la scoperta di un nuovo talento musicale capace di infiammare il pubblico ed il mercato discografico. Riusciranno nell’impresa i 4 nuovi giudici? D’altronde ormai già da qualche anno pare essere mancante proprio questo elemento dirompente nelle classifiche post-talent. Riuscire a trovare, dunque, l’idolo musicale di domani sarà il principale obiettivo insieme a quello di dare nuova linfa agli ascolti televisivi da un po’ non più particolarmente esaltanti.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.