lunedì, Luglio 15, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

Almanacco musicale del 29 maggio

Giorno per giorno, le curiosità, i compleanni dei personaggi più amati e le uscite da non dimenticare

Almanacco musicale del 29 maggio

1960 – Nasce a Milano il cantautore Claudio Sanfilippo
1963 – Nasce ad Abisola Superiore il cantante Ivano Calcagno
1972 – Lucio Battisti è primo in classifica con “I giardini di marzo”
1973 – Nasce a Roma il cantante Fabrizio Crociani dei Ragazzi Italiani
1979 – Loredana Bertè pubblica l’album “Bandabertè”
1993 – “Nord sud ovest est” degli 883 debutta nella hit parade
1996 – Ligabue lancia il singolo “Vivo morto o X”
1998 – Nek rilascia il disco “In due”
1999 – “Per te” di Jovanotti domina le vendite
2003 – Eros Ramazzotti è primo in classifica con “Un’emozione per sempre”
2009 – Niccolò Fabi pubblica l’album “Solo un uomo”
2012 – Ci lascia il cantautore Renzo Gallo
2012 – I Two Fingerz pubblicano il disco “Mouse music”
2015 – Jovanotti lancia il singolo “L’estate addosso”*
2016 – “Vorrei ma non posto” di Fedez e J-Ax è prima nella top10 di EarOne
2017 – Cristina D’Avena incide “L’estate migliore che c’è”

*Il personaggio del giorno: 883

883Sono passati venticinque anni dal debutto in classifica di “Nord sud ovest est“, uno dei singoli di maggior successo dei primi anni ’90, lanciato dagli 883. Il pezzo anticipa l’uscita dell’omonimo album, il secondo nella carriera della band di Max Pezzali, pubblicato nell’agosto dello stesso anno. La canzone partecipò al Festivalbar ’93, aggiudicandosi il premio per il miglior album della kermesse canora, proprio com’era successo l’anno precedente con “Hanno ucciso l’Uomo Ragno”.

**La canzone del giorno: L’estate addosso

 “…L’estate addosso
un anno è già passato
la spiaggia si è ristretta ancora un metro
le mareggiate
le code di balena
il cielo senza luna
l’estate addosso
il gesso a un braccio rotto
la voglia di tuffarsi
guardando entrare in acqua tutti gli altri
ma lei mi ha visto
che sono qui da solo
e forse parlerà con me
canzoni estive
minacce radioattive
distanti come un viaggio in moto in due
fino ad un locale
aperto fino all’alba
ricordo di un futuro
già vissuto da qualcuno

Prima che il vento ci porti via tutto
e che settembre ci porti una strana felicità
pensando a cieli infuocati e ai brevi amori infiniti
respira questa libertà
l’estate è la libertà

L’estate addosso bellissima e crudele
le stelle se le guardi
non vogliono cadere
l’anello è sulla spiaggia
tra un mare di lattine
la protezione zero
spalmata sopra il cuore
l’estate addosso
come un vestito rosso
la musica che soffia via da un bar
cucurucu paloma
l’amore di una sera
gli amici di una vita
la maglia dei mondiali scolorita

Prima che il vento ci porti via tutto
e che settembre ci porti una strana felicità
pensando a cieli infuocati e ai brevi amori infiniti
respira questa libertà
l’estate è la libertà
l’estate addosso
un anno è già passato
vietato non innamorarsi ancora
saluti dallo spazio
le fragole maturano anche qua

Respira questa libertà
l’estate è la libertà
l’estate è la libertà…”

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.
Nico Donvito
Nico Donvito
Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.