Arisa Amici

La cantante non farà parte del cast della nuova edizione del talent show

Brutto colpo per Arisa e, contemporaneamente, per Amici 21. Dell’addio della nota cantante de ‘La notte’ al talent show di Maria de Filippi molto si è chiacchierato nel corso degli ultimi giorni visto la sorpresa che ha destato la notizia. Indubbiamente Arisa si era rivelata essere uno dei personaggi irrinunciabili della scorsa edizione dei record (qui) ma, a quanto pare, qualcosa è andato storto nel rinnovo del suo ruolo.

Secondo le ricostruzioni offerte da Dagospia e Davide Maggio, infatti, Arisa non farà parte del team di professori di Amici 21. La nuova edizione del talent show dovrebbe partire anticipatamente già nel prossimo mese di settembre. Al suo posto sembra sia stata dirottata Lorella Cuccarini che, nel ballo, verrà sostituita dalla new entry Raimondo Todaro.

Tralasciando le dinamiche che hanno portato all’addio di Arisa al talent di Canale 5, appare chiaro che la sua assenza potrebbe essere una pecca non da poco nella costruzione dello show. Con la sua imprevedibile personalità la voce di Potevi fare di più‘ aveva aggiunto non poco pepe al programma. Arisa si era dimostrata un degno contraltare della coppia formata da Rudy Zerbi e Alessandra Celentano. I due storici professrori, a livello televisivo, tengono ormai banco riproponendo, di anno in anno, sempre le consuete dinamiche. L’interprete lucana era, invece, riuscita a conquistare il pubblico con il suo modo di fare sbarazzino e anticonformista.

Il nuovo cast di professori che va componendosi con la sua assenza perderà, dunque, un vero e proprio cavallo di razza. Il rischio è che, se il ruolo dei professori rimarrà centrale anche quest’anno, con fatica riuscirà ad affermarsi qualcuno capace di raccogliere la sua eredità. Insomma, Arisa non si sostituisce. Se l’intenzione è quella di ripetere lo schema di Amici 20 non si può immaginare alcun nuovo innesto capace di reggere il peso dello show come Arisa, anche involontariamente, era riuscita a fare. D’altronde nè Raimondo Todaro nè Veronica Peparini (e forse nemmeno Anna Pettinelli) sono così dirompenti nella comunicazione televisiva. Nelle ultime ore pare farsi strada anche di un eventuale reintegro della cantante nel programma magari con un nuovo ruolo. Chissà…

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.