Classifiche FIMI

Scopriamo tutti gli album e i singoli italiani più venduti della settimana

ALBUM:

Ad aprire la classifica degli album più venduti dell’ultima settimana è la conferma del progetto BV3 del collettivo Bloody Vinyl (#1) che riesce ad avere su due debutti d’eccezione come quelli di Carl Brave con Coraggio (#2) e Francesco Guccini con la raccolta Note di viaggio – Capitolo 2: non vi succederà niente (#3).

Resiste quasi a sorpresa Renato Zero (#4; -2) con il suo nuovo progetto ZeroSettanta – Volume Tre (di cui qui la nostra recensione) che continua ad avere la meglio anche sulla fortissima coppia formata da Emis Killa e Jake la Furia (#5; -1) con l’album 17 (di cui qui la nostra recensione). Recuperano una posizione, poi, Ernia con il suo Gemelli (#6; +1) e Guè Pequeno (#7; +1) con il suo Mr. Fini (di cui qui la nostra recensione) mentre, invece, indietreggia Achille Lauro con la sua riedizione di 1969 (#8; -2). Chiudono la top10 Marracash (#9) con Persona (qui la nostra recensione) e Irama (#10; +2) con il suo nuovo EP dal titolo Crepe (di cui qui la nostra recensione).

Fuori dalla top10 finiscono sia Tha Supreme con 23 6451 (#12; -2) che Samuele Bersani con il suo nuovo progetto d’inediti Cinema Samuele (#13; -3). Rimangono ancora stabili i Pinguini Tattici Nucleari con Fuori dall’hype Ringo Starr (#14) a cui fanno seguito Geolier con il suo Emanuele (marchio registrato) (#16; -1) e Tedua (#17; +3) con il suo ultimo mixtape Vita vera: aspettando la divina commedia (di cui qui la nostra recensione).

Chiusura di top20 riservata al debutto di Gianni Bismark con la riedizione di Nati diversi: ultima cena (#18) e il recupero di Ghali (#19; +3) con il suo DNA (di cui qui la nostra recensione).

Carl Brave 2020

SINGOLI:

Tra i singoli la vetta settimanale di canzone italiana più acquistati della settimana torna nelle mani di Ernia con la sua Superclassico (#1; +2). Tha Supreme, Mara Sattei e Coez con la loro nuova Altalene scendono al secondo gradino del podio (#2; -1) vedendo tornare ad avvicinarsi  Gazzelle con la sua Destri (#3; +2).

Risalgono, poi, anche Rocco Hunt e Ana Mena su A un passo dalla luna (#4; +3), Fedez con Bella storia (#6; +7) e Ultimo con la sua nuovissima 22 settembre (#7; +4). In chiusura di top10 ritroviamo il progetto Bloody Vinyl con Young Miles, Tha Supreme e Dani Faiv con la loro X 1 mex (#9; -5).

Risalgono, poi, anche i Boomdabash e Alessandra Amoroso con la loro Karaoke (#12; +3), Guè Pequeno con Chico feat. Rose Villain e Luchè (#13; -1) e Fred de Palma e Anitta con Paloma (#14; +7).

Scivolano indietro Young Miles, Slait, Salmo, Taxi B e Greg Willen con la loro Machete satellite (#15; -13) tratta dal progetto Bloody Vinyl proprio come Weekend con Young Miles, Lazza, Madame e Massimo Pericolo (#17; -11) e Telephone di Tha Supreme, Low Kidd, Young Miles, Capo Plaza e Sick Luke (#18; -10). In mezzo a tutto questo si piazzano Shablo, Sfera Ebbasta e Geolier con M’manc (#16; +2), i Pinguini Tattici Nucleari con La storia infinita (#19; +7) e Il Tre con Te lo promette (#20; +8).

Le intere classifiche le trovate qui.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Di Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.