Ermal Meta 2021

Il cantautore torna in radio con un nuovo singolo dal 26 novembre

Ermal Meta torna con un nuovo singolo dal titolo ‘Milano non esiste’ (di cui qui il testo completo). La canzone è disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le principali piattaforme digitali di streaming e download a partire da venerdì 26 novembre per Mescal/Sony Music Italy. La canzone, scritta dallo stesso cantautore, è stata prodotta in un tempo record e viene descritta come una vera e propria esigenza.

Ermal Meta - Milano non esiste

“Milano non esiste – racconta Ermal – parla della frenesia e della velocità con cui ci troviamo a relazionarci ogni giorno all’interno delle nostre vite, a volte sentendoci soli. Racconta la voglia di mettersi in pausa ogni tanto e di guardarsi intorno scegliendo di dedicare la nostra attenzione soltanto a quelle poche cose che riteniamo davvero importanti. Una città può scomparire e in mezzo ad essa possono rimanere due persone. È un sogno, è una scelta. È come mi sono sentito scrivendola”.

Il singolo arriva in radio a tre mesi di distanza dal precedente Stelle cadenti, estratto lo scorso agosto dall’ultimo album di inediti del cantautore intitolato ‘Tribù urbana’ (di cui qui la nostra recensione), pubblicato lo scorso marzo in concomitanza con la sua partecipazione al Festiva di Sanremo con il branoUn milione di cose da dirti‘.

Acquista qui il brano |

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

By Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.