Francesca Michielin 2021

Recensione della riedizione sanremese dell’ultimo album d’inediti

Occorreva chiudere il cerchio e Francesca Michielin ha scelto di farlo dando alle stampe FEAT – Fuori dagli spazi in occasione del suo ritorno sul palco del Festival di Sanremo 2021. Un ritorno che si è legato al debutto di Fedez al Teatro Ariston ma anche a nuove canzoni. Quattro in totale i nuovi contenuti che sono andati ad arricchire la tracklist rispettando rigorosamente l’idea di un album pensato e costruito attorno alle collaborazioni.

Le canzoni |

Un posto d’onore all’interno di questo completamento di racconto va riservato, ovviamente, a Chiamami per nome (di cui qui la nostra recensione dettagliata) portata sul palco del Festival di Sanremo 2021. Una collaborazione che si rinnova con Fedez ma che, contemporaneamente, si capovolge. Se con ‘Cigno nero’ ‘Magnifico’ Francesca si rivelava essere la detentrice di un ritornello pop per uno schema di forma-canzone che avrebbe, poi, spopolato, stavolta il suo è un ruolo da protagonista. La cantautrice di Bassano del Grappa da allora è cresciuta e lo dimostra reggendo quasi totalmente il peso del brano. Fedez si riserva qualche barra nella seconda strofa mentre, invece, Francesca colora con la propria voce pressoché tutto il resto di un pezzo semplice ed efficacemente pop.

Francesca Michielin 2021

D’impronta diversa è, invece, Cattive stelle, un incontro musicale leggero e cantautorale al fianco di Vasco Brondi. Con la bandiera de Le Luci della Centrale Elettrica, Francesca Michielin recupera il proprio animo tradizionalmente pop. Il risultato è un brano che si dota di un’orchestrazione classica, di un crescendo vocale e melodico tradizionalmente impostato e di un testo che racconta un amore a due recuperando anche le più romantiche delle immagini possibili.

Questo lato più fedele al percorso passato della Michielin viene ribaltato dall’altra coppia di proposte di questa riedizione. ‘Feat – Fuori dagli spazi’ si trova, così, a proporre collaborazioni avanguardiste, sound estremizzati e brani quasi criptici nelle proprie evoluzioni. La Se fossi realizzata al fianco di Mecna testimonia questa deviazione giocandosi un sound totalmente proiettato all’oggi. Pur rivelandosi essenziale nella costruzione ritmica il brano ricerca, poi, una complessità di distorsione sonora che si opponga alla pulizia vocale dell’interprete veneta. Pole position, invece, si avvale della collaborazione di Colapesce. La partenza è minimale si arriva ad una lenta crescita per aprire una seconda parte più sostenuta. Nel mood di una dark ballad che sfrutta abilmente la componente elettronica le due voci s’incastrano bene pur mettendo ampiamente in primo piano Francesca Michielin. Colapesce interviene quasi soltanto in uno special finale che da un gran plus alla canzone.

In conclusione |

Feat - Fuori dagli spazi - Francesca Michielin

Si chiude così una parentesi musicale che ha visto Francesca Michielin provare a confrontarsi con diversi mondi. Spesso FEAT – Fuori dagli spazi si è rivelato essere troppo estremizzato. Altre volte ha dato l’impressione di non aver trovato un proprio fuoco. Alcune ha, addirittura, evidenziato l’incapacità di essere “pop” fino in fondo pur potendo e volendo esserlo nel senso di “popolare”. Questa riedizione sicuramente parte da questa necessità eppure non abbandona l’idea di guardarsi attorno e sperimentare. Ormai il dato è tratto e se è stato giusto provare a chiudere il cerchio al meglio ora sarà tempo di raccogliere le idee e guardare avanti tornando a concentrarsi sull’io più che sul noi.

Migliori tracce | Chiamami per nome – Cattive stelle

Voto complessivo | 6.2/10

Acquista qui l’album |

Metamorfosi | Tracklist e stelline

  1. Chiamami per nome feat. Fedez ★★★★★★★★☆☆
    [Francesca Michielin, Fedez, Dargen d’Amico – Mahmood, Davide Simonetta, Alessandro Raina]
  2. Cattive stelle feat. Vasco Brondi ★★★★★★★½
    [Vasco Brondi – Francesca Michielin, Vasco Brondi]
  3. Monolocale feat. Fabri Fibra ★★★★★★½
    [Francesca Michielin, Fabri Fibra, Daniele Dezi, Daniele Mungai]
  4. Yo no tengo nada feat. Elisa e Dardust ★★★★★★½
    [Francesca Michielin, Elisa, Dardust]
  5. Se fossi feat. Mecna★★★★★★½
    [Francesca Michielin, Fortunato Zampaglione, Mecna, Rosario Castagnola, Sarah Startuffo]
  6. Star Trek feat. Carl Brave ★★★★★★☆☆☆
    [Francesca Michielin, Carl Brave]
  7. Cheyenne feat. Charlie Charles ★★★★★★★½☆☆
    [Mahmood, Davide Simonetta, Alessandro Raina, Charlie Charles]
  8. Pole position feat. Colapesce ★★★★★★
    [Francesca Michielin, Federico Nardelli, Colapesce]
  9. Sposerò un albero feat. Gemitaiz ★★★★★☆☆
    [Francesca Michielin, Gemitaiz, Daniele Dezi, Daniele Mungai, V. Smordoni]
  10. La vie ensemble feat. Max Gazzè ★★★★★★☆☆☆
    [Francesca Michielin, Fortunato Zampaglione]
  11. Acqua e sapone feat. Takagi & Ketra e Fred de Palma ★★★★★½☆☆
    [Fred de Palma, Tommaso Paradiso, Takagi, Ketra]
  12. Leoni feat. Giorio Poi ★★★★★★½
    [Giorgio Poi]
  13. Gange feat Shiva ★★★★★☆☆
    [Francesca Michielin, Shiva, Adam11]
  14. Riserva naturale feat. Coma_cose ★★★★★½☆☆
    [Francesca Michielin, Fausto Zanardelli, Francesca Mesiano, Daniele Dezi, Daniele Mungai, V. Smordoni]
  15. Stato di natura feat. Maneskin ★★★★★★☆☆☆
    [Francesca Michielin, Damiano David, Victoria de Angelis, Thomas Raggi, Ethan Torchio, R. Levy]
The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.