Tutti gli importanti ritorni e gli altrettanti interessanti debutti musicali di questo sesto mese dell’anno

Ci eravamo lasciati ad aprile, nell’incertezza più totale, in un momento storico così complicato e difficile sotto tutti i fronti. Dal punto di vista discografico, maggio ha rappresentato una piccola ripartenza, diversi singoli in uscita ma pochi album, molti rimandati e posticipati a data da destinarsi. Questa è una delle conseguenze del Covid-19, i cui strascichi ce li porteremo dietro chissà per quanto tempo. In tal senso, l’arte non può che rappresentare il solito e gradito sollievo, l’ambivalente ruolo di evasione e di riflessione.

La musica è una compagnia per il nostro spirito e la nostra anima, lo ha dimostrato nelle settimane più complicate e avrà sicuramente un ruolo fondamentale anche in questa graduale ripartenza. Proprio come accaduto nei mesi precedenti, anche per i progetti discografici italiani in programma per questo giugno 2020 aleggia una certa incertezza, per cui ci troviamo nella condizione di utilizzare rigorosamente il condizionale.

Iniziamo dalle poche certezze previste per venerdì 5, partendo dall’uscita più attesa, ovveroI mortali di Colapesce e Dimartino, anticipato dal singolo “Luna araba” impreziosito dalla presenza di Carmen Consoli. Dieci tracce in scaletta composte a quattro mani dai due ispirati cantautori siciliani, alla loro prima esperienza discografica insieme. Sempre per la stessa data è fissata la pubblicazione di Montagne russe”, l’EP d’esordio di Random, attualmente impegnato in tv con Amici Speciali, e l’album Save lives with the rhythm della cantautrice e chitarrista catanese Roberta Finocchiaro.

Tra gli artisti in uscita a giugno, per il momento, segnaliamo per venerdì 18 la riedizione della raccolta Ornella e… duetti, trii e quartetti di Ornella Vanoni, reduce da un nuovo contratto con BMG e attualmente in lavorazione ad un nuovo album di inediti. Chiudono il mese le pubblicazioni previste per venerdì 26, vale a dire: l’esordio solista di Cristiano Godano, storico frontman dei Marlene Kuntz, con l’album Mi ero perso il cuore; il secondo album solista di Frah Quintale dal titolo Banzai (lato blu) e, infine, l’atteso ritorno di Marina Rei con il suo decimo disco d’inediti Per essere felici“.

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Di Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.