Novembre 2021

Tutti gli importanti ritorni e gli altrettanti interessanti debutti musicali di questo undicesimo mese dell’anno

Novembre: tempo di castagne e di repack pre-natalizi, ma non solo. Sono numerosi i progetti musicali che il mercato discografico italiano ci propone per questo penultimo mese del 2021, a partire dalle uscite in programma per venerdì 5, con l’atteso ritorno di Loredana Bertè e il suo diciassettesimo album di inediti intitolato Manifesto (anticipato dai singoli “Figlia di…” e “Bollywood”).

Sempre per la tessa data, sono previsti i rilasci di: Rivoluzione di Rocco Hunt (il suo quinto progetto discografico contenente le hit “Un bacio all’improvviso” con Ana Mena e “Fantastica” con i Boomdabash), Il Volo sings Morricone de Il Volo, “Estasi” di Giovanni Allevi, “Come siamo arrivati fin qui” di Piercortese e Piove ancora di Silent Bob & Sick Buddy.

Si prosegue con le pubblicazioni in programma il 12 novembre, tra le quali spicca il diciottesimo album di Vasco Rossi intitolato Siamo qui, oltre a Buona fortuna – Parte prima il nuovo lavoro dei Modà e la riedizione La geografia del buio Extended Version di Michele Bravi (impreziosito dagli inediti “Cronaca di un tempo incerto” e “Falene” feat. Sophie and the Giants).

Concludono le uscite del mese di novembre, i dischi previsti venerdì 19, ovvero Discover il primo disco di cover di Zucchero Fornaciari e la riedizione Unica Celebration Limited 2022 di Ornella Vanoni (progetto arricchito dai duetti con Francesco Gabbani, Renato Zero, Giuliano Sangiorgi e Pacifico).

Infine, attesa per venerdì 26 la raccolta di Caterina Caselli, intitolata 100 minuti per te ed il nuovissimo album d’inediti di Fedez che porta per titolo “Disumano” e che contiene brani di successo già editi come “Chiamami per nome” e Mille.

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

By Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.