Amici 20 di Maria de Filippi |recensiamomusica.com

Tutte le pagelle delle esibizioni della puntata

Sempre più vicini alla semifinale, ecco le pagelle di una settima puntata del serale interessante e con una buona dose di polemiche che ha visto l’eliminazione, a sorpresa, del ballerino Samuele in una disfida finale tra ballerini in una gara che si fa sempre più ricca di colpi di scena e di cose interessanti.


Aka7even – Sweet Home Alabama (Lynyrd Skynyrd): Aka utilizza un’impeccabile precisione pianistica per suonare e cantare un pezzo complicato nelle linee melodiche, con un’energia ed una grinta che non ci si aspettava da lui. Non pulitissimo ma fa benissimo il suo compito. Voto: 7+

Tancredi – Another One Bites The Dust (Queen): Un pezzo difficilissimo dei Queen in cui Tancredi eccelle nella parte canora con grinta e forza però floppa malissimo nelle barre che decide di creare e rappare sulla base. Poco adatte al brano e senza mordente. L’attitude da showman però c’è. Voto: 7

Aka7even – I gotta feeling (Black Eyed Peas): Una delle canzoni più grintose in assoluto e Aka decide di metterci il carico con delle barre freschissime, in extrabeat che impreziosiscono il pezzo e lo rendono ancora più discotecaro. Voto: 8+

Deddy – La fine (Nesli): È un classico dei talent e di chiunque abbia l’etichetta di cantante per ragazzine impegnato quella di approcciarsi a La Fine, lo storico brano di Nesli. Deddy ovviamente non poteva mancare nel novero. La sua performance si limita ad avvicinarsi delicatamente al pezzo originale senza cambiarlo o violentarlo in alcun modo ma siccome l’esibizione e la canzone sono già viste e riviste purtroppo la critica è più severa. Niente che fa urlare al miracolo. Voto: 5

Sangiovanni – Malibu (inedito): È un inedito estivo, meno forte della precedente ‘Loca’ e degli altri inediti presentati nel talent dallo stesso Sangiovanni. Eppure il pezzo funziona indubbiamente, anche grazie ad una fighissima base elettropop. Voto: 8-

Sangiovanni – Prova di scrittura: Sulla base musicale creata appositamente da Zef i due si devono confrontare su un minuto e quindici di barre inedite. Il primo tentativo è di Sangiovanni che ne approfitta per parlare di nuovo della sua storia d’amore, parlando di stare in relax, parlando delle loro differenze di visioni e di come si vedano belli l’un l’altro. Risultato funzionale e preciso. Voto:  6+

Aka7even – Prova di scrittura: Aka nella medesima situazione, invece, punta tutto sul self love, sull’amarsi e sull’apprezzarsi ma la spudorata copia ritmica di “Sì, ah” di Frah Quintale gli fa nettamente perdere punti preziosi. Voto: 5-

Deddy – Destri (Gazzelle): Un buon omaggio al pezzo originale, di sicuro con un’impostazione vocale molto più gradevole rispetto a quella (più sporca e ruvida) di Gazzelle. Ci sono qualche stonature sparse ma tutto sommato il risultato è buono. Voto: 7.5

Aka7even – I tuoi particolari (Ultimo): Si conclude con un’esibizione intensa e sentita di un brano di Ultimo che sembra un po’ strano cantato da Aka ma che dopo un iniziale assestamento riesce ad entrare perfettamente nel mood. Voto: 7.5

The following two tabs change content below.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

By Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.