Affrontiamo un tema collegandoci ad una canzone

Prima di tornare a Sanremo 2020 con “Finalmente io” Irene Grandi uscì con un album molto articolato dal titolo “Grandissimovolto a celebrare i suoi 25 anni di carriera. Questo lavoro discografico era stato aperto da un brano che sembrava raccontare un nuovo capitolo della musica dell’artista toscana: I passi dell’amore. La canzone risulta infatti il riflesso di un’Irene in perfetto equilibrio tra consapevolezza, leggerezza e spensieratezza “La felicità ha la forma delle nuvole”.

Un brano dal sapore solare si carica sulle spalle il compito di raccontare l’imprevedibilità di una vita fatta di incertezze e tantissime domande “Ci sono strade che percorri ma non sai perché”. A volte basterebbe prendere le cose come vengono senza perderci in distruttivi ragionamenti che alla fine nemmeno trovano l’uscita del labirinto “c’è chi ha perso la sua guerra ad ogni logica, chi è finito contro un muro solo per la verità”.

Molto dipende indubbiamente da noi, ma non tutto. Questo concetto lo abbiamo ritrovato in diverse occasioni nelle riflessioni di questa rubrica perché sono tanti gli artisti che cercano di indicare con la musica il giusto punto di equilibrio tra domande e risposte, tra certezze e incertezze, tra ragione e sentimento, gioie e dolori. Del resto davanti ad una realtà che non manca di spiazzarci con le sue belle sorprese ma anche purtroppo con i suoi imprevisti ci siamo sempre noi, esseri umani che cercano di realizzarsi, di proteggersi, di inseguire felicità e amore “Ma io inseguo ancora i passi dell’amore”.

Irene Grandi sottolinea proprio il fatto che non esistano regole precise e nemmeno schemi fissi. Certe incertezze rimangono tali fino a quando non impariamo a prenderle per quelle che sono, incertezze appunto. Non possiamo prevedere il futuro nel dettaglio, ma solo ipotizzarlo essendo troppe le variabili che rischiano di sfuggirci. Forti di questa consapevolezza possiamo quindi vivere con più leggerezza senza la convinzione di dover governare a tutti i costi il domani. Sarebbe questo un atteggiamento distruttivo “c’è chi si è perduto dentro per cercarsi fuori, ma fuori dalla porta, fuori da cosa?”.

Irene Grandi con “I passi dell’amore” non sta assolutamente dicendo di non fare niente e aspettare che la vita costruisca qualcosa per noi. Il brano invita solo a vivere alcune situazioni con più leggerezza e a prendere la vita in modo più spensierato proprio per essere ancora più artefici di noi stessi “Tutto può succedere, il vento può cambiare direzione e la felicità ha la forma delle nuvole”. Lasciar vivere i sentimenti per esempio, imparando a conoscerli col tempo osservando come si evolvono e dove portano senza essere noi a guidarli per forza “Tornare insieme forse cambierà la nostra vita o forse lascerà tutto com’è”.

I passi dell’amore non seguono logiche né formule matematiche prevedibili. Vanno inseguiti con armonia, non con affanno e soprattutto mai preceduti. Consapevoli e leggeri, impariamo ad essere così, perché Irene Grandi sembra proprio sulla strada giusta.

The following two tabs change content below.

Riccardo Castiglioni

Conduttore radiofonico e presentatore di eventi. Terminato il liceo classico, sto al momento frequentando la facoltà di giurisprudenza all’università; il fortissimo interesse per il mondo della comunicazione mi ha portato ad entrare in un primo momento a contatto con il mondo delle presentazioni e, in un secondo, con quello radiofonico; realtà della comunicazione che si intreccia e va di pari passo con la passione per la musica, centro di molti miei discorsi.

Di Riccardo Castiglioni

Conduttore radiofonico e presentatore di eventi. Terminato il liceo classico, sto al momento frequentando la facoltà di giurisprudenza all’università; il fortissimo interesse per il mondo della comunicazione mi ha portato ad entrare in un primo momento a contatto con il mondo delle presentazioni e, in un secondo, con quello radiofonico; realtà della comunicazione che si intreccia e va di pari passo con la passione per la musica, centro di molti miei discorsi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.