Pianeta Indie Recensiamo Musica

Alcune ultime novità della musica indipendente italiana

BRUNORI SAS: venerdì 13 dicembre è stato pubblicato il singolo “Per due che come noi“, seconda anticipazione del nuovo album di Brunori Sas, in uscita a gennaio, dal titolo “Cip!“. Dario non ne sbaglia una e, dopo il successo del precedente “Al di là dell’amore”, è tornato con una canzone d’amore delicata e sincera dove i due protagonisti sono riusciti a rimanere insieme e sopravvivere al tempo “perché ci vuole passione dopo vent’anni a dirsi ancora di sì e, stai tranquilla, sono sempre qui a stringerti la mano, ti amo, andiamo“.

WEL DAN: “Comunque vada” è il singolo che dà anche il titolo al nuovo album di Wel Dan. Il brano rappresenta una dedica alla persona con la quale si è condiviso un pezzo di vita e che ora ha intrapreso una strada diversa. Nonostante si parli di due ex amanti, l’augurio presente nella canzone diventa universale perché infondo “ti auguro il meglio comunque vada“.

DISCONNESSO: “Xtian De Sica” è il titolo del nuovo brano del giovane cantante classe 1998 Disconnesso, al secolo Damiano Caruso. Il brano parla di una storia d’amore in procinto di finire proprio durante il periodo natalizio, tra malinconia e una vena di ironia. La fine di una relazione e di un sentimento, fa diventare di colpo tutto nero trasformando quel che dovrebbe essere un periodo di gioia e serenità un vero calvario contornato da cinismo e rabbia.

FULMINACCI: a distanza di poche settimane dal precedente “Le ruote, i motori!“, Fulminacci è tornato con un nuovo singolo dal titolo “San Giovanni“. Il cantante ha presentato il brano con queste parole: “Ieri sera ho parcheggiato la macchina in zona San Giovanni a Roma, stamattina non c’era più. È impossibile pretendere che tutti e 10 i comandamenti siano rispettati, spero almeno che i ladri onorino il padre e la madre. San Giovanni è anche il titolo di una canzone nuova, una piccola storia di città, scritta con la pancia, senza cervello. La dedico a una Renault Twingo e a tutti voi”.

GIGANTE: ad un mese di distanza da “Rettile“, Gigante è tornato con “La felicità a che ora arriva?“, un brano che si si interroga su dove si nasconde la felicità e se c’è possibilità di rompere l’apatia momentanea, aggrappandosi ai ricordi del passato.

Ascolta la Playlist “Pianeta Indie” su Spotify:

https://open.spotify.com/playlist/1guFw1ufEUSy4Hv19kfl0v

The following two tabs change content below.

Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

By Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.