Pianeta Indie Recensiamo Musica

Alcune ultime novità della musica indipendente italiana

DELLAMORE:

Torna in rubrica Federico Tarantino, in arta Dellamore. Dopo l’autunnale “Una posizione“, è l momento di “Daiquiri“, uno degli ultimi singoli estivi che ci accompagnerà, con un bicchiere in mano, verso un nuovo inverno. E, da tenere a mente, dietro un bicchiere d’alcool, c’è sempre una grande storia d’amore. Daiquiri mescola pratiche giapponesi, umorismo e tensione tutto dentro uno shaker. Da servire senza ghiaccio.

IL CORPO DOCENTI:

La band milanese Il Corpo Docenti debutta in rubrica con il singolo “Sottotitoli“. Il brano  parla del senso di straniamento in cui la società attuale ci induce, scaraventandoci nel bel mezzo di un deserto culturale e sociale dove non ci sono strade percorribili per uscirne sani e salvi. Il trio, composto da Lorenzo Manenti, Federico Carpita e Luca Sernesi, vuole mettere in evidenza come in questa situazione di desolazione abbiamo bisogno dei sottotitoli per capire come arrivare a fine giornata e come iniziarne una nuova, di trovare qualcuno con cui scontrarsi e riappacificarsi solo per sentirsi un po’ più normali, e di inventarsi una casa dove poter finalmente chiudere la porta e rimanere faccia a faccia ognuno con i propri problemi.

DANIELE MARTONE:

Il cantautore Daniele Martone ha rilasciato per la rotazione radiofonica il singolo “Andata&Ritorno“. Il brano racconta la storia d’amore tra due persone che continuano a cercarsi pur essendo ormai “distanti”, entrambi coinvolti in nuove avventure con l’intento di andare avanti. Ma, come spesso accade, il piano razionale e quello emotivo non sempre coincidono, e i due finiscono per ritrovarsi ancora una volta.

TIGRI:

Estate” è il nuovo singolo di Tigri, progetto musicale del cantautore, classe 1990, Giacomo Baroni. Il brano racconta un’estate che non è quello che sembra. È un’estate misteriosa e avventurosa, nella quale gli incontri inaspettati ci aiutano a scoprire noi stessi e a mostrare le nostre macerie senza paura.

ZERELLA:

Torna in rubrica il cantautore irpino Zerella. Il suo singolo precedente, “All’una con te“, è stato inserito tra le 50 proposte indie più interessanti del primo semestre del 2021. Ora, è il momento di “Se Dio vuole“. Il titolo del brano è un mantra da ripetere all’inizio e nel mentre di un viaggio, “Inshallah” in arabo. È un inno alla speranza sussurrato, cantato o urlato per arrivare dall’altra parte armati solo di coraggio e di un dolore che la distanza non allontana.

Ascolta la nostra playlist “Pianeta Indie” su Spotify:

The following two tabs change content below.

Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

By Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.