Pianeta Indie Recensiamo Musica
Alcune ultime novità della musica indipendente italiana
CARUCCIO:

Il progetto musicale di Paolo Caruccio continua il suo viaggio con “Sigarette Nirvana“. Dopo “Sarajevo“, il nuovo brano descrive quel momento in cui c’è solo un paninaro a illuminare la notte con neon psichedelici. Lui le dice che quella periferia è casa, lei sorride nel suo cappotto griffato e mentre tira fuori l’ultima sigaretta dal pacchetto di “Nirvana” pensa che forse loro due sono diversi da tutti gli altri, non sapeva neanche se si sarebbero mai rivisti.

GIANMARIA:

Tra i finalisti della prossima edizione di Sanremo Giovani, gIANMARIA ha rilasciato il video ufficiale del singolo “La città che odi“. Dietro al brano vi è il tema molto delicato della dipendenza affettiva e di tutti quei rapporti e quelle relazioni che rischiano di farti perdere te stesso.

MOBRICI:

Matteo Mobrici torna con un nuovo singolo dal titolo “Luci del Colosseo“. Con questo brano, il cantautore ci porta su un treno Milano/Roma per raccontare una storia d’amore. In tanti almeno una volta nella vita si sono trovati a vivere una storia a distanza. L’amore non chiede la geolocalizzazione prima di bussare, arriva e basta e, senza che te ne rendi conto, ti trovi su un treno o su un aereo per inseguirlo.

GREGORIO SANCHEZ:

Debutto in rubrica per Gregorio Sanchez che ha recentemente pubblicato il suo nuovo ep dal titolo “Nelle parole degli altri“. Il singolo scelto per la rotazione radiofonica si intitola “Disperati“.

TROPEA:

Tra i concorrenti dell’ultima edizione di “X Factor” vi sono anche i Tropea che, per gli appassionati del genere, sono già una realtà ben consolidata. Durante i live del talent di Sky, dove si sono dimostrati dei veri highlander, hanno presentato il loro singolo “Cringe inferno“.

Ascolta la nostra playlist “Pianeta Indie” su Spotify:

The following two tabs change content below.

Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

By Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.