Renato Zero, vent'anni de "La curva dell’angelo"

Album Amarcord: i dischi più belli da riascoltare

Dopo aver celebrato i venticinque anni de L’imperfetto, i vent’anni di Tutti gli zeri del mondo e i quindici anni de Il dono, torniamo a parlare di un altro bel disco di Renato Zero, intitolato “La curva dell’angelo” e rilasciato il 9 novembre del 2001.

Si tratta del ventitreesimo album in studio del cantautore romano, anticipato dal singolo “Non cancellate il mio mondo”. Il risultato è un lavoro ricco di arrangiamenti ricercati e melodie raffinate, il tutto confezionato da professionisti del calibro di Ennio Morricone e Fio Zanotti.

In scaletta tredici brani inediti, tra cui spiccano capolavori come “Libera”, “Svegliatevi poeti”, “Il maestro” e “Pura luce”, intervallati da valide proposte radiofoniche come “Innocente” e “Qualcuno mi ha ucciso”, oltre alla toccante dedica al padre in “Anima grande”.

Niente male per il primo progetto discografico del nuovo inedito di Renato Zero, un concentrato di filosofia e quotidianità. Questo e molto altro ancora è “La curva dell’angelo”: un lavoro ispirato, coerente e suggestivo. Un incredibile viaggio nell’anima riflessiva e scanzonata dell’artista.

Acquista qui l’album |

La curva dell’angelo | Tracklist e stelline

  1. Svegliatevi poeti ★★★★★
    (RenatoZero, Podio)
  2. Qualcuno mi ha ucciso ★★★★☆
    (RenatoZero, Podio)
  3. Il maestro ★★★★★
    (RenatoZero, Claudio Guidetti, Maurizio Fabrizio)
  4. Storie da dimenticare ★★★☆☆
    (RenatoZero, Podio)
  5. La medicina ★★★★☆
    (RenatoZero, Podio)
  6. Nuda proprietà ★★★☆☆
    (RenatoZero, Stefano Senesi)
  7. Libera ★★★★★
    (RenatoZero, Claudio Guidetti, Maurizio Fabrizio)
  8. Fuori gioco ★★★☆☆
    (RenatoZero, Stefano Senesi)
  9. Innocente ★★★★★
    (RenatoZero, Maurizio Fabrizio)
  10. Anima grande ★★★★★
    (RenatoZero, Stefano Senesi)
  11. Un nemico sincero ★★★☆☆
    (RenatoZero, Podio)
  12. Non cancellate il mio mondo ★★★★★
    (RenatoZero, Guido Morra Maurizio Fabrizio)
  13. Pura luce ★★★★★
    (RenatoZero, Vincenzo Incenzo, Maurizio Fabrizio)
The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

By Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.