Tutti i pronostici sul Festival minuto per minuto

Dopo il positivo riscontro delle annate 2018, 2019 e 2020, torna uno degli articoli più seguiti e apprezzati dai lettori di RecensiamoMusica, quello relativo ai rumors in continuo aggiornamento sul cast del prossimo Festival di Sanremo. Per il quarto anno consecutivo abbiamo pensato di realizzare un unico contenitore e di aggiornarlo costantemente, piuttosto che pubblicare notizie in maniera dispersiva, anche perché bisognerebbe realizzare almeno un articolo al giorno per tenere monitorate le varie voci di corridoio.

Stando al regolamento ufficiale diramato nelle scorse settimane, ogni artista ha avuto tempo fino allo scorso primo dicembre per presentare la propria candidatura, inviando il brano inedito alla commissione presieduta dal direttore artistico Amadeus, al suo secondo mandato sanremese. In questo spazio abbiamo inserito tutte le novità in tempo reale, abbinando ad ogni proposta una quota per dare l’idea della possibilità che avrebbe avuto ogni cantante di presenziare alla kermesse, in maniera del tutto variabile.

E’ necessario sottolineare che le percentuali non rappresentano una nostra preferenza, tantomeno una valutazione reale, bensì un fotogramma che raffigura in maniera indicativa il livello di ipotesi che un determinato cantante avrebbe di calcare il palco dell’Ariston, un po’ come accade con i sondaggi pre-elettorali. Un gioco, niente di più e niente di meno: questo lo spirito con cui viene curato questo spazio, come ogni toto-Saremo che si rispetti. Anche perché “azzeccare” tutti i nomi è impossibile e poi, comunque, non c’è nulla in palio.

Un gioco dicevamo, che mai come quest’anno è messo a dura prova dall’emergenza sanitaria sotto gli occhi di tutti, proprio come l’effettiva messa in onda della manifestazione, per ora confermata dal 2 al 6 marzo 2021. In un momento storico delicato come questo, trovo sia giusto portare avanti le proprie passioni, continuare a svolgere nei limiti il proprio lavoro, cercare di modificare il meno possibile le nostre abitudini per non darla vinta a questo virus così cinico. Il momento è questo, proviamo a mantenere una parvenza di normalità.

Sotto molti punti di vista il Festival di Sanremo è sempre stato in grado di scattare una fotografia nitida e rappresentativa del nostro costume e della nostra società… diventando, come dico spesso, lo specchio canterino del nostro Paese. Più che mai quest’anno la kermesse avrà un ruolo centrale, perché con le sue canzoni darà un segnale importante, una sterzata verso la ripartenza, permettendo agli artisti e ai loro più stretti collaboratori di continuare a portare avanti il proprio lavoro, oltre che al pubblico di non smettere di sognare… in fondo la musica ha e deve avere sempre questo ruolo.

Fatta questa lunga ma doverosa premessa, the show must go on… vi lascio alla proiezione di quelle che potrebbero essere le carte in tavola, analizzando sia le candidature certe che quelle ipotizzabili, i nomi scontati ma anche quelli meno papabili. La verità la conosce solo Amadeus, nessuno vuole sostituirsi a lui, ma proviamo a prevedere alcune sue possibili mosse, anche perché rispetto a dodici mesi fa abbiamo un metro di paragone importante, ovvero le scelte coraggiose dello scorso anno, molte delle quali risultate vincenti.

Certo è che quando si punta tutto sulle canzoni, proprio come avviene nel suo caso, è davvero difficile cercare di avere il polso della situazione, perché l’unica cosa che a noi manca oggettivamente è l’ascolto di quei brani. Quindi, ci toccherà basarci su tutto il resto, convinti del fatto che il direttore artistico saprà ancora una volta stupirci con effetti speciali. Ecco a voi la fotografia definitiva di quelli che potrebbero essere i ventisei big di Sanremo 2021, in attesa dell’annuncio ufficiale che avrà avverrà tra poco, in prima serata su Rai Uno, nel corso della finale di Sanremo Giovani. Mai come quest’anno l’impresa è stata davvero ardua. 

Sanremo 2021 | i 26 big (lista definitiva)

1. Achille Lauro  
2. Irama
3. Ermal Meta  
4. Francesco Renga  
5. Annalisa  
6. Malika Ayane  
7. Noemi
8. Bugo 
9. Gaia
10. Random  
11. Fulminacci 
12. Måneskin   
13. Orietta Berti 
14. Fedez e Francesca Michielin
15. La Rappresentante Di Lista  
16. Colapesce e Dimartino
17. Aiello 
18. Arisa 
19. Rocco Hunt e Ana Mena
20. Max Gazzè
21. Mr. Rain
22. Madame
23. Gio Evan 
24. Willie Peyote 
25. Matteo Bocelli 
26. Carmen Consoli 

A poche ore dall’annuncio ufficiale del cast dei 26 artisti della categoria Campioni che, come anticipato, avverrà nel corso della finalissima di Sanremo Giovani, chiudiamo i giochi sui rumors dei possibili partecipanti. Tra i nomi più quotati per calcare il palco dell’Ariston, spiccano gli esordi di Gaia e Random, oltre alla sesta partecipazione in gara di Noemi e dagli attesi ritorni di Ermal Meta e Irama, una serie di scelte che regalerebbero sia continuità che innovazione alla prossima edizione. 

Tra gli altri papabili spuntano, sempre in prima fascia, i nomi di: Bugo, al suo secondo anno consecutivo, Annalisa e Malika Ayane, entrambe alla loro quinta presenza sanremese; Francesco Renga a quindici anni di distanza dalla vittoria di “Angelo” e il grande esordio dei Måneskin, mentre pare in odore di debutto anche Matteo Bocelli, da solo o in duetto. Dal pianeta rap potrebbero essere della partita anche Mr. Rain e Rocco Hunt, quest’ultimo in coppia con Ana Mena.

Direttamente da Sanremo 2020 approderebbe Achille Lauro, al suo terzo gettone sanremese consecutivo. Lo scorso anno era stato invitato su richiesta dell’organizzazione, il Festival non rientrava nei suoi programmi, ma non si è fatto problemi a sconvolgerli. Avendo tra le mani quello che lui stesso considera “il disco che cambierà la musica italiana”, potrebbe non stupire più di tanto un sua nuova candidatura. Probabile settima presenza in riviera per Arisa che, dopo averlo condotto e vinto due volte, tornerebbe per la prima volta da artista autoprodotta.

Susciterà grandi sorprese Orietta Berti, alla sua probabile dodicesima presenza in gara, a ben ventinove anni di distanza dall’ultima partecipazione in coppia con Giorgio Faletti. Anche questa volta non dovrebbe essere sola, assieme a lei ci sarebbero gli Extraliscio, il cosiddetto gruppo punk da balera, già al lavoro con Jovanotti e Lo Stato Sociale. Ipotizzabili le rentrée di Max Gazzè che manca all’appello da tre anni, mentre per quanto riguarda i debutti, crediamo nei coinvolgimenti de La Rappresentante Di Lista e di Fulminacci, oltre che per l’ormai rodata coppia artistica Colapesce e Dimartino, con quest’ultimo che si presenterebbe insieme alla sua omonima band.

Tra le new entry dell’ultima ora, spuntano i nomi di AielloGio Evan, Willie Peyote e Madame. Il nome su cui scommettere all’ultimo minuto quest’anno è Carmen Consoli, che potrebbe tornare a ventuno anni di distanza dalla sua ultima partecipazione. Insomma, le candidature in gioco sono tante, per questo motivo abbiamo dovuto escludere tanti nomi papabili e probabili. Non ci resta che aspettare per vedere cosa succede. Restatiamo sintonizzati.

Sanremo 2021 | gli altri nomi che girano e sperano

Ghemon  
Fede   
Carl Brave 
Mannarino
Coma_Cose
Lo Stato Sociale  
Casale – Nava – Di Michele
Samuele Bersani
Luca Carboni 
Nina Zilli 
Giusy Ferreri 
Margherita Vicario 
Anna Tatangelo  
Michelle Hunziker
Zero Assoluto