sabato, Giugno 15, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

Singoli, le nuove uscite della settimana vol.2

Rinnoviamo il nostro appuntamento con le nuove uscite discografiche.

Ecco la seconda parade dei singoli in uscita questa settimana: divertitevi e, come sempre, buon ascolto.

BUCOSSI – TUTTI I NOSTRI IERI

Prosegue, tra la nostalgia e il folk, il percorso fatto di singoli di BUCOSSI, talentuoso e atipico cantautore romano, che pubblica TUTTI I NOSTRI IERI e fa i conti con un album mai nato.

TUTTI I NOSTRI IERI è la traccia che idealmente chiude il secondo disco (a cui probabilmente avrebbe dato il nome) pubblicato sotto forma di singoli da BUCOSSI negli ultimi due anni e prodotto, come i nove precedenti, allo STRASTUDIO di Roma con GIORGIO MARIA CONDEMI e GIANNI ISTRONI.

È un pezzo che ho scritto in un periodo in cui ascoltavo compulsivamente il disco “Ode to Joy” degli Wilco e quindi attinge a piene mani da quella che è la mia passione, ossia il folk americano

LE DEVA – AMORE STOP

LE DEVA, l’unico trio pop femminile italiano formato da Greta Manuzi, Roberta Pompa e Verdiana Zangaro, tornano con  AMORE STOP disponibile su tutte le piattaforme digitali da venerdì 7 giugno e in radio da venerdì 14 giugno.

AMORE STOP è un brano up tempo, energico, carico di ribellione, un’esplosione di energia femminile che rifiuta di essere oppressa. Accenti di malizia si mescolano alla sete di libertà, esaltando il desiderio di conquistare più spazio nella propria vita che diventa un grido di battaglia.

Con AMORE STOP LE DEVA inviano a dire di “NO” quando serve e a non rinviare l’appuntamento con la felicità.

AMORE STOP prodotto da DANGELO, scritto da Valerio Polverino, Luca D’angelo e Marco Rettani, sintetizza pienamente il pensiero delle tre artiste che all’unisono hanno colto l’essenza e la determinazione del messaggio.

ROVERE – FUORI ROTTA

FUORI ROTTA è il nuovo singolo dei rovere, disponibile da venerdì 7 giugno.

Dopo stupido classico, i rovere tornano con FUORI ROTTA, un brano che esorta a infrangere gli schemi imposti dagli altri e ad agire seguendo i propri sentimenti.

Per far ciò bisogna accettare le proprie insicurezze, convertendole in sfide e occasioni per trovare la propria strada. L’invito è quello di imparare ad abbracciare le proprie fragilità e vivere in armonia con i propri desideri, lasciandosi guidare dal proprio cuore piuttosto che conformarsi alle aspettative altrui o a norme sociali.

“FUORI ROTTA parla dell’accettare il proprio passato, i propri problemi, le insicurezze, i dubbi, le paure e i difetti, e trasformarli in forza. Buttare via gli schemi dettati da altre persone e agire secondo quello che ci si sente davvero è il modo migliore per trovare la propria strada, anche se non abbiamo nessuna bussola con noi per orientarci.” (rovere)

SUD SOUND SYSTEM FT. PUCCIA – EL SONIDO DE L’ALMA

SUD SOUND SYSTEM, la leggendaria band salentina, pioniera del raggamuffin e del dancehall style, torna per sorprendere, ancora una volta, i fan con un nuovo singolo EL SONIDO DE L’ALMAft. Puccia – degli Après La Classe – disponibile da ieri.

El sonido de l’almacelebra la libertà autentica della musica reggae, esplorando nuovi orizzonti musicali e avvicinandoli alle sonorità mediterranee distintive della band salentina.

La collaborazione con Puccia, che contribuisce con la sua fisarmonica e il ritornello in spagnolo dal sapore gitano, dimostra la capacità dei Sud Sound System di amalgamarsi con altri artisti e influenze, pur mantenendo salde le proprie radici.

Fin dai loro esordi negli anni ’90 i Sud Sound System hanno rivoluzionato il panorama musicale italiano, portando il sound e l’energia della dancehall giamaicana nel cuore della cultura musicale italiana.

Con testi che spaziano dall’impegno sociale alla celebrazione della vita, i Sud Sound System hanno dato vita a un genere unico che ha ispirato molti artisti.

GIALLO – MONICA

Monica è il nuovo singolo di Giallo, disponibile da venerdì 7 giugno.

Dopo Effetto MentosNon ci casco più, è il terzo capitolo del romanzo in musica del cantautore pugliese, ambientato in una sala da gioco segreta durante una bisca clandestina.

La figura protagonista del brano è Monica, un personaggio enigmatico che incarna l’attrazione di un mondo senza regole né filtri e il rischio di una scommessa in una storia dal finale imprevedibile, da vivere senza idealizzazioni e lasciandosi trasportare dalle emozioni.

Tra sonorità funky pop e colorati giochi di parole, Giallo anela a una ricerca di autenticità in un superficiale mondo di plastica, fatto di schermi, maschere e apparenze:

“Perché Monica non è alta, non è bassa, non è la ragazza più spigliata del locale e nemmeno la più timida. Monica è nuda, come me e come tutti noi, e non ha filtri. Neanche quelli per farsi il caffè, quando bussa alla porta del mio appartamento.”

ORNELLA SARA – LA MIA STUPIDA IPERSENSIBILITA’

La mia stupida ipersensibilità è il nuovo singolo di Ornella Sara, disponibile da venerdì 7 giugno.

In un’atmosfera leggera che unisce sonorità dal sapore retrò alla freschezza pop, La mia stupida ipersensibilità parla delle difficoltà che si incontrano nel non preoccuparsi dei sentimenti altrui, anche quando questi feriscono i propri.

Ornella Sara racconta una storia personale di vulnerabilità e conflitto interiore, esplorando il paradosso dell’ipersensibilità e di come possa rendere complicato distaccarsi emotivamente dalle persone che ci hanno fatto soffrire.

“La mia stupida ipersensibilità si riferisce ad un momento della mia vita in cui ho trovato difficile rimanere impassibile di fronte alla sofferenza di una persona, nonostante mi avesse fatto molto male.”

RIZZO – BONJOUR ADIEU

Sarà disponibile da venerdì 7 giugno su tutte le piattaforme digitali Bonjour Adieu, il nuovo singolo di RIZZO, la giovane artista classe 2002, che si sta facendo notare tra i volti emergenti più talentuosi del panorama musicale urban italiano, apprezzata anche da big del rap italiano come Emis Killa e Mostro. Il brano arriva a pochi mesi dall’uscita del singolo Fuoritempo.

Caratterizzato da un tappeto musicale fresco e dal timbro limpido, sensuale e graffiante dell’artista, Bonjour Adieu è il brano con cui RIZZO si prepara ad accompagnare i suoi fan durante la stagione estiva. Nel singolo, la cantante ricorda il passato, raccontando un viaggio fatto di rimorsi e speranze, in cui ripensa a tutto ciò che avrebbe potuto fare per salvare questa relazione, creando un netto contrasto tra testo e mood del pezzo.

Bonjour Adieu rappresenta un’ulteriore scoperta delle capacità artistiche di RIZZO, che continua la sua sperimentazione musicale attraverso sonorità che attingono al mondo indie pop, senza mai abbandonare il mood urban che da sempre la contraddistingue.

POLEMICA – MONTESACRO

Dal 7 giugno sarà disponibile su tutti i digital stores Montesacro il nuovo singolo di
Polemica.

Attraverso il sound, il testo, l’artwork e l’intera comunicazione visiva di questo brano,
Polemica vuole descrivere Montesacro in tutte le sue sfumature.

L’artista scatta quindi una fotografia di quello che per lui è stato il suo quartiere d’origine
ma non solo, anche il posto che lo ha visto crescere, che gli ha fatto stringere le prime
amicizie, il luogo dove ha incontrato per la prima volta quella che sarebbe poi diventata la
sua grande passione: l’hip hop.

Descritto dallo stesso artista come un vero e proprio flusso di coscienza, il pezzo è quindi
un viaggio nostalgico nei ricordi dell’infanzia di Polemica che si legano inevitabilmente ad
un quartiere che ha voluto raccontare tramite il modo di esprimersi che da sempre
predilige: la musica

SAPHE – TT OK

Nascondersi dietro sé stessi, mostrandosi diversi fino ad autoingannarsi.

Nel suo nuovo singolo tt ok, Saphe si mette in mostra con la sua maschera, finendo però a rivelarsi nella sua totale verità.

Un brano dall’attitudine giovane, che ha voglia di urlare la propria rabbia rompendo le illusioni. “Sembra proprio tutto ok”, ma in realtà le sonorità alt-rock e pop-punk del pezzo ribaltano la prospettiva svelando una realtà fatta di ansie e problemi celati a tutti, tranne che a sé stessi.

Ruvido ma colorato, un brano adatto a raccontarsi sinceramente lasciando alle spalle ogni bugia.

“tt ok è la prima uscita di un concept composto da due brani. In questo brano l’artista narra in maniera sognante di una realtà calma, lineare, in ordine, ok. Ciò che diventerà chiaro nell’evoluzione della traccia è che c’è tutto tranne che ordine in questa apparente e filtrata sensazione di benessere. Un equilibrio forzato, imposto, quasi psicopatico.”

 

LUCA MARINO – 2 MINUTI E 34 SECONDI DI SILENZIO

Dal 7 giugno disponibile in digitale 2 minuti e 34 secondi di silenzio. La performance artistica ready-made del cantautore errante Luca Marino che ha da poco pubblicato il suo ultimo album è così facile.

“2 minuti e 34 secondi di silenzio è una canzone che non è una canzone. È un invito ad ascoltarsi dentro per imparare ad ascoltare noi stessi e il mondo che ci circonda. È una forma di rispetto, è una silenziosa provocazione.”

Dopo l’uscita del suo ultimo album è così facile, uscito il 20 marzo, Luca Marino torna con un singolo fatto di silenzi.

Una provocazione, un gesto artistico, un’azione che invita a riprendersi la propria coscienza, a guardarsi dentro e a guardarsi intorno, andando oltre l’ignoranza, oltre la violenza, oltre l’ottusità, per vedere ciò che accade veramente.

“Un silenzio d’oro che vale più di mille parole in questo periodo storico contraddistinto da gente che parla per un cazzo. Un silenzio che vorrei suonasse forte, come un urlo contro tutte le ipocrisie e le brutture che inesorabilmente invadono e condizionano questo mondo e la società.”

Il cantautore errante uscirà nuovamente il 18 giugno con davvero, il secondo singolo estratto dall’album.

LA FLÈCHE – BEAUCOUP D’BIFF

Beaucoup d’biff è il nuovo singolo del rapper palermitano La Flèche, risultato di
una ricerca per un nuovo sound e il modo migliore su come esprimere quanto l’artista
ha da dire al suo pubblico.

La canzone del giovane siciliano è disponibile a partire dal7 giugno 2024 in tutte le principali piattaforme di streaming musicale; è contraddistinto da barre aggressive, che vantano una credibilità come pochi e mostrano la maturità di La Flèche in questo percorso artistico nel pieno dello sviluppo.

Inoltre, nel brano è possibile ascoltare un verso con cui il rapper invita la scena rap siciliana a rimanere unita.

Per quanto concerne la freschezza del suono che mostra un nuovo lato del rapper di
Southside Records è merito del lavoro di wherestheplug e WaveOff, i quali hanno
lavorato alla produzione di Beaucoup d’biff.

La Flèche esce con il nuovo singolo dopo aver pubblicato Restano poveri nel mese di aprile e in questo periodo fino ad oggi ha partecipato ad alcuni eventi live che gli hanno permesso di allargare sempre di più il suo bagaglio d’esperienza.

LUPO & GIOVANNELLY – BLOCCAMI

Bloccamiil nuovo singolo di Lupo & Giovannelly, è disponibile su tutte le piattaforme digitali a partire da venerdì 7 giugno 2024.

Il brano rappresenta una fusione unica di sonorità moderne e classiche, mantenendo la freschezza e l’ironia che caratterizzano il duo romano

Lupo & Giovannelly descrivono Bloccami come un pezzo ironico e critico, che affronta temi come il servilismo e il cambiamento di sé per ottenere vantaggi personali.

Con una chiave giovane e satirica, il brano mette in luce come spesso ci si trovi a modificare il proprio comportamento e atteggiamento per piacere agli altri o per ottenere benefici, perdendo di vista la propria autenticità.

Attraverso testi pungenti e un approccio ironico, il duo critica queste dinamiche, evidenziando le contraddizioni e le pressioni sociali che spingono le persone a conformarsi alla realtá che li circonda.

Musicalmente, Bloccami si distingue per la sua capacità di unire influenze che spaziano dall’indie al pop italiano, creando un’identità musicale variegata e attuale.

Il brano evoca sonorità del passato combinandosi con elementi contemporanei, un mix perfetto tra classico e moderno che rende il pezzo fresco e attuale catturando immediatamente l’ascoltatore.

Questa alchimia sonora, arricchita da testi pungenti e ironici, fa di Bloccami un brano destinato a lasciare il segno, preannunciando ulteriori sorprese musicali da parte di Lupo & Giovannelly nei prossimi mesi dell’anno.

EVA STELLA – PIRANHA

Ovunque ci si trovi, nessuno rimarrà immune all’energia contagiosa scatenata da EVA STELLA con il suo nuovo singolo PIRANHA, disponibile dal 7 giugno su tutte le piattaforme digitali.

Con questo nuovo brano l’artista, attrice di “sketch comici” ed esperta in “tormentoni”, apre le porte in Italia al genere “funk brasiliano”, prendendo ispirazione dalla musica delle favelas e da chi, nonostante le avversità della vita, decide comunque di continuare a ballare.

Piranha ha molteplici livelli di lettura ed è diretta a tutte le persone dagli 0 ai 300 anni. Per i bambini può avere come chiave quella dell’animale che si ribella agli esseri umani e si prende tutto; per gli adulti invece può essere associato ad una persona che disturba, semina caos e infastidisceAncora una volta scelgo un animale come soggetto delle mie canzoni, enfatizzandone i pregi. Il vero messaggio però che voglio lanciare è quello dell’inclusività. Nel video tutti possono sentirsi parte del gruppo, o meglio del branco di piranha, applicando un cerotto sul naso. È il tratto distintivo che permette di essere parte della collettività, senza sentirsi esclusi e di dar spazio alla propria libertà espressiva, divertendosi.” – racconta Eva Stella a proposito del brano.

Se Mary Poppins cantava “basta un poco di zucchero” per mandare giù ciò che vi è di amaro nel nostro quotidiano, per Eva basta un cerotto sul naso.Non importa se si possa andare in vacanza o meno. Tutti possono ballare e partecipare. Basta mettersi un cerotto ed entrare nella squadra dei piranha.

COLLETTIVO – COSÍ NONN VA (SOPPALCO)

Fra rock, pop, tanta energia, nonché una giusta dose di punk, il COLLETTIVO è la
band adatta per questo mondo frenetico e oppresso.

Dagli inizi della formazione – circa due anni fa – stanno precipitando come un meteorite nel panorama della musica italiana, ogni singolo rilasciato trova spazio in qualche playlist editoriale dei vari servizi musicali digitali, fra tutti Spotify.

Venerdì 7 giugno 2024 il gruppo di Catania torna con un nuovo singolo: COSÌ
NON VA (soppalco).

Una canzone che mette al centro l’interruzione di una relazione, ma da questa il COLLETTIVO con molta consapevolezza parla di diverse emozioni che si è costretti ad affrontare.

Si parla di fragilità, che spesso viene percepita come una debolezza, però occorre toccarla con mano in modo da conoscerla sempre più a fondo.

COSÌ NON VA (soppalco) è in grado di far rivivere la tempesta di emozioni che colpisce quando ci si ritrova in situazioni simili.

ENZO BENZ – MALUTEMPU

Enzo Benz traghetta il dialetto catanese nella scena rap nazionale con Malutempu, il suo nuovo singolo in uscita il 7 giugno 2024.

La metafora del maltempo viene utilizzata per offrire uno sguardo sulle difficoltà legate alla routine di strada.

Tramite le sue barre il rapper siciliano mostra com’è la vita in quartiere, allontanando tutto quanto è riconducibile solo al “sentito dire”.

Tutto ciò dona una credibilità a Enzo Benz come pochi, la quale gli permette e gli sta permettendo di raggiungere un pubblico sempre più ampio, affermandosi come una delle migliori prospettive della nuova scena rap della Sicilia.

Enzo Benz si dimostra un artista abile sotto l’aspetto della scrittura, dello stile tutto suo e ora si impone per esportare il dialetto del capoluogo etneo al di fuori dei suoi confini strettamente geografici.

A dimostrazione vi è il successo di San Cristoforo Freestyle 2, un brano completamente in catanese che in poco più di due mesi ha superato i 100 mila streaming su Spotify.

Ora non resta altro che ascoltare il nuovo singolo : La Sicilia ha una fame insaziabile per prendersi il posto che merita nel rap italiano e nell’industria musicale, da Catania la spinta è poderosa e non c’è alcuna intenzione di mollare nemmeno un centimetro.

BARBARA BERT – PROMESSE

Nuovo singolo per Barbara Bert, che torna in radio con Promesse, canzone scritta Daniele Piovani ed Alioscia Arioli, che ne hanno curato anche la produzione.

Una collaborazione inedita tra l’artista toscana, che ha scelto per questo brano di fondere la propria anima dance con l’autore milanese.

Promesse, già disponibile su tutte le piattaforme digitali, dal deciso sound pop-rock, si sviluppa con un intenso crescendo ritmico, che si finalizza nel ritornello, ballabilissimo e che porta un messaggio forte e chiaro: l’amore non ha bisogno soltanto di promesse, ma deve saper andare oltre e solo così può sopravvivere all’infinito, senza compromessi né sterili illusioni.

La canzone, impreziosita dalle chitarre di Gabriele Fersini, si conclude con un inno alla Donna, libera e con una dignità da difendere.