Universal Music Italy presenta i nuovi progetti discografici per il 2019/2020

Svelati tutti i nuovi progetti in arrivo

Come ormai di consueto anche Universal Music Group ha festeggiato in grande stile, dopo l’eguale iniziativa di Sony (qui) i risultati ottenuti nel corso dell’ultima stagione estiva e, in generale, di tutta l’ultima annata non dimenticando, però, di porre un attento sguardo al futuro ed in particolare ai nuovissimi progetti discografici attualmente in fase di lavorazione.

All’interno del gruppo Universal coesistono le tre realtà di Polydor, Island Virgin che hanno proposto, ciascuna, i rispettivi nuovi progetti.

ElisaPartendo dal reparto Island gli appuntamenti importanti sono subito imminenti vista la pubblicazione del nuovo album d’inediti di Marracash intitolato Persona (qui le prime notizie), disponibile a partire dal prossimo 31 ottobre a distanza di ben 4 anni dal precedente disco. Di più recente ritorno, invece, Elisa che il 15 novembre pubblicherà Diari aperti – Segreti svelati, la riedizione del suo ultimo fortunatissimo album d’inediti che a distanza di un anno dalla sua pubblicazione si arricchirà di nuovissime canzoni, altri fortunati duetti e anche 2 inediti in inglese.

Tra i progetti del 2020 spicca la novità di Brunori Sas, nuovo acquisto per il mondo discografico delle major che lo farà approdare anche all’interno dei palazzetti dello sport (magari con la giusta promozione di un qualche Festival…). Per rimanere in ambito cantautorale ci sarà anche un progetto-sorpresa di Manuel Agnelli che, per il momento, pare aver messo da parte i suoi Afterhours per concentrarsi su di una parentesi da solista.

Ricchissima la proposta rap e trap a partire dal ritorno di Sfera Ebbasta fino alle conferme di IZI, Carl Brave, Rkomi, Shablo, Charlie Charles, Quantin40, Luchè, Selton ed Ernia. Attenzione a miss Elettra Lamborghini che ad oggi pare uno dei nomi più attesi e desiderati per il palco del Festival di Sanremo 2020. Attesi anche i nuovi album dei The Kolors, che pubblicheranno dunque il loro primo album per la major, del fenomeno dell’ultimo anno Mahmood e de Lo Stato Sociale oltre che il debutto da solista di Tommaso Paradiso che avverrà con un nuovo album entro l’anno prossimo. Stupirà, invece, il ritorno di Federica Carta, che ha in serbo diverse sorprese per i propri fan ed è pronta ad abbracciare un nuovo pubblico ed un nuovo genere, mentre si spera sia la volta buona per Elodie, già da qualche anno costretta a rimandare.

Sul fronte Virgin le danze vengono aperte quest’autunno da tre veri mostri sacri della musica italiana d’oggi: Tiziano Ferro è pronto a lanciare il suo Accetto miracoli (qui tutte le notizie a riguardo), Cesare Cremonini ha annunciato una colossale e mastodontica raccolta di successi e contenuti inediti (qui tutte le informazioni) e Vasco Rossi tornerà a proporre le proprie hit in versione live con un cofanetto che, da dicembre, racconterà i suoi ultimi due anni negli stadi italiani.

Michele BraviPer la nuova stagione, invece, stanno preparando il nuovo album sia i Tiromancino che Max Gazzè mentre, invece, Michele Bravi attende solo il momento giusto per rilasciare un disco in stand-bye da qualche tempo. Sul fronte novità generazionali anche qui la lista è lunghissima e parte da Eugenio in via di gioia Ainè, entrambi candidati per un posto tra le Nuove Proposte di Sanremo 2020, per arrivare a Fosco17, Santa Manu, Gianni Bismark, Lele Blade, Malcky G, Gionnyscandal e Giovanni Truppi.

In casa Polydor l’anno 2019 verrà chiuso dal ritorno di Jovanotti, con un disco interamente dedicato alla luna (Jovanotti sulla luna) in arrivo a dicembre, e di Emma, che ha appena pubblicato il suo nuovo lavoro, Fortuna. Dal prossimo anno si fa sul serio con i programmati lavori di Dolcenera, che ha più volte rimandato l’uscita dell’album in attesa, magari, di Sanremo 2020. Stanno scrivendo, invece, sia Nina Zilli che Carmen Consoli mentre, invece, qualche cosa s’inventerà pure Eros Ramazzotti, attualmente ancora impegnato sul fronte del live.

Stanno lavorando anche i Negrita per proporre un nuovo album d’inediti proprio come i Verdena, Sister Cristina e le realtà giovani di Yuman Axsos.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.