Lodo Guenzi

Annunciato il nome del sostituto di Asia Argento, che si aggiunge al rodato terzetto composto da Fedez, Mara Maionchi e Manuel Agnelli

Era nell’aria già da parecchi giorni, finalmente è arrivata l’ufficialità riguardo al sostituto di Asia Argento sulla poltrona della dodicesima edizione italiana di X Factor, a seguito delle dichiarazioni del New York Times e dello scandalo internazionale che ha coinvolto l’attrice che, di comune accordo con i vertici di Sky ItaliaFremantleMedia, aveva abbandonato il talent show per tutelare i concorrenti e garantire il corretto proseguo della gara.

Dopo settimane di rumors, arriva l’ufficialità sul nome di Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale, che andrà ad aggiungerci ai già annunciati Fedez, Mara Maionchi e Manuel Agnelli. Il cantante emiliano, classe 1986, subentrerà a partire dall’ottava puntata, subito dopo la messa in onda delle prime fasi già state registrate, vale a dire le audizioni, i bootcamp e gli home visit, che vedono protagonista la stessa Argento. Tra i nomi che sono circolati nelle ultime ore riguardo il nuovo giudice, si era vociferato un possibile rientro di Asia, sfumato come il ritorno di Simona Ventura e del figliol prodigo Morgan, di Elio, Arisa e altri ex protagonisti dello show. Si è parlato anche di diverse new entry, tra cui Ermal Meta, Malika Ayane, Nina Zilli, Lodovica Comello, Coez e una serie infinita di artisti finiti nel consueto calderone mediatico del toto-nomi.

Lodo Guenzi, già ospite nel corso della seconda puntata dei provini, sarà protagonista insieme ad Asia degli Home Visit, nel quale sono stati selezionati i tre concorrenti della categoria, una scelta very politically correct che ha sicuramente tenuto conto di questo fattore. Per l’artista il 2018 si conferma un’annata d’oro, iniziata sul palco dell’Ariston del Festival di Sanremo con l’ottimo secondo posto di “Una vita in vacanza”, proseguito con il successivo successo radiofonico e la personale parentesi da conduttore del concerto del Primo Maggio. A lui il compito di tirare fuori il nuovo che avanza, per tutta la banda che suona e che canta per un mondo diverso, con libertà e (magari) senza tempo perso, con nessuno che rompa i XXXXXXX o che gli dica “se sbagli sei fuori”.

Al timone del talent è stato confermato, per l’ottavo anno consecutivo, l’insostituibile Alessandro Cattelan. Tra le novità, invece, il ventottenne Simone Ferrari, giovanissimo showmaker e nuovo direttore artistico della trasmissione che accoglierà la pesante eredità lasciata dal coreografo Luca Tommassini, passato al format concorrente di Maria De Filippi. A condurre il daytime, orfano della ormai rodata Aurora Ramazzotti, sarà, per questa edizione, il duo di Benji & Fede, alla loro prima esperienza televisiva.

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

By Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.