almanacco-13dicembre

Giorno per giorno, le curiosità, i compleanni dei personaggi più amati e le uscite da non dimenticare

Almanacco musicale del 13 dicembre

1956 – Nasce a Napoli il cantautore Franco Staco
1961 – Ornella Vanoni pubblica il suo primo omonimo album in studio
1967 – Dalida è prima in classifica con “Mama”
1979 – “Disco bambina” di Heather Parisi è in vetta alla hit parade
1985 – Nasce ad Alpignano il rapper Jari Ivan Vella, alias Ensi
1989 – Nasce a Vittorio Veneto la cantante Chiara Canzian
1994 – Vasco Rossi è in cima alle classifiche con “Senza parole”
1999 – Ci lascia la cantante Donatella Bardi
2003 – Nek è ai vertici delle classifiche radiofoniche con “Almeno stavolta”
2012 – Cesare Cremonini domina la hit parade con “Una come te”
2013 – Michele Bravi vince la settima edizione italiana di X-Factor*
2014 – Deborah Iurato debutta in classifica con Dimmi dov’è il cielo
2015 – Gianna Nannini lancia “Ciao amore ciao”, cover di Luigi Tenco
2016 – Annalisa è tra le artiste più trasmesse in radio con “Potrei abituarmi”**
2017 – “Cinema” di Gianna Nannini debutta nella Top20 di EarOne

*Il personaggio del giorno: Michele Bravi

michele braviSono trascorsi cinque anni dalla vittoria di Michele Bravi dell’ottava edizione italiana di X Factor, nella categoria under uomini capitanata da Morgan, grazie alla forza e all’immediatezza dell’inedito “La vita e la felicità”, firmato da Zibba e Tiziano Ferro, oltre che alle intense interpretazioni di numerosi cover quali “Carte da decifrare” di Ivano Fossati, “Cieli neri” dei Bluvertigo, “Gocce di memoria” di Giorgia e “Anima fragile” di Vasco Rossi. Dopo alcuni anni discograficamente difficili, è tornato alla ribalta grazie alla partecipazione al Festival di Sanremo 2017 con “Il diario degli errori”, brano che si posiziona al quarto posto della classifica finale. Tra le altre canzoni che arricchiscono il suo repertorio, ricordiamo: “Un giorno in più”, “Sotto una buona stella”, “In bilico”“The days”, “Sweet suicide”“Solo per un po’”, “Diamanti”“Tanto per cominciare”, impreziosite dalle collaborazioni con autori del calibro di James Blunt, Federico Zampaglione, Luca Carboni, Emanuele Dabbono, Daniele Magro, Piero Romitelli, Emilio Munda, Zibba, Cheope, Federica Abbate e Andrea Amati.

**La canzone del giorno: Potrei abituarmi

“…Anche se non ho niente da perdere
anche se non c’è niente da ridere
no, niente da ridere no
anche se piove addosso e si scivola
io so che vorrei essere dove sei tu
tu

Sento solo questa stupida elettricità
come voglia di scappare e andare via di qua
sento solo questa stupida elettricità
elettricità

Lo sai potrei abituarmi
potrei abituarmi
e senza stancarmi
sei tu, sai davvero guardarmi
nel profondo guardarmi
senza provare a cambiarmi
e c’è sempre qualcosa da risolvere
ma ci arriverò proprio dove sei tu
tu

Sento solo questa stupida elettricità
come voglia di scappare e andare via di qua
sento solo questa stupida elettricità
elettricità

Lo sai potrei abituarmi
potrei abituarmi
e senza stancarmi
sei tu, sai davvero guardarmi
nel profondo guardarmi
senza provare a cambiarmi
potrei abituarmi a te
potrei abituarmi a te
potrei abituarmi a te
potrei abituarmi a te
potrei abituarmi a te
potrei abituarmi a te

Sento solo questa stupida elettricità
come voglia di scappare e andare via di qua
sento solo questa stupida elettricità
elettricità

Lo sai potrei abituarmi
potrei abituarmi
e senza stancarmi
sei tu, sai davvero guardarmi
nel profondo guardarmi
senza provare a cambiarmi…”

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Di Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.