Andrea Bocelli 2020

Il tenore toscano conquista la sua decima top10 negli USA

Andrea Bocelli è riuscito, ancora una volta, a conquistare il mercato discografico americano con la pubblicazione del suo nuovo album d’inediti intitolato ‘Believe’ (di cui qui tutti i dettagli), pubblicato lo scorso 13 novembre in tutto il mondo per l’etichetta Sugar/Universal Music Italy.

Per la decima volta nella sua carriera il tenore toscano è riuscito a conquistare la top10 delle classifiche di vendita americane stilate da Billboard.

Andrea Bocelli 2018

Nel dettaglio l’album ha debuttato direttamente al posizione numero 1 della classifica Classical Albums, della Classical Crossover Albums e alla posizione numero 5 della classifica delle vendite di album tradizionali di Billboard con 20.000 copie vendute negli Stati Uniti nella settimana terminata il 19 novembre (dati Nielsen Music/MRC Data). Si tratta della ventesima volta che Bocelli ha ottenuto la vetta della classifica Classical Albums e del quattordicesimo piazzamento vincente nella Classical Crossover Albums.

Per la voce di ‘Con te partirò’ il primo posizionamento nella top10 della Billboard americana risale al 1999 con l’album ‘Sogno’ che raggiunse la posizione numero 4. Prima di questo nuovo piazzamento anche nel 2018 Bocelli aveva ottenuto un nuovo piazzamento grazie all’album ‘Si’ che era riuscito nell’impresa di debuttare direttamente al primo posto della classifica degli album più venduti negli USA.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Di Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *