Scopriamo tutti gli album e i singoli italiani più venduti della settimana

ALBUM:

Settimane davvero ricche per quel che riguarda i debutti in classifica visto la lotta è davvero serrata per le prime posizioni. A vincere la “gara” è, questa volta, Cesare Cremonini che si prende la vetta con Cremonini 2C2C The Best Of (#1) che riesce ad avere la meglio sia su Tiziano Ferro, che alla seconda settimana scende alla posizione numero #2 (-1) con Accetto miracoli (di cui qui la nostra recensione), che sul debutto di Biagio Antonacci, che entra direttamente alla #3 con Chiaramente visibili dallo spazio.

Restano, poi, stabili ai margini della top5 Tha Supreme con il suo 23 6451 (#4) e Marracash con  Persona (#5) che, comunque, si impongono sulla coppia formata da Mina e Ivano Fossati con il progetto congiunto Mina Fossati (#6; -4). La chiusura della top10 è affidata a Jovanotti, che debutta alla #8 con il suo progetto Lorenzo sulla Luna, e Zucchero con D.O.C. (#9; -2).

Costretti a scendere fuori della top10 sono Francesco Guccini e Mauro Pagani con Note di viaggio – Capitolo 1: venite avanti (#11; -3) mentre, invece, Ultimo con Colpa delle favole (qui la nostra recensione) rimane saldo alla posizione numero #12 superando anche Il Volo con 10 Years – The best of (#13; -4).

Resistono, poi, bene Marco Mengoni (qui la nostra recensione) con la versione live di Atlantico on Tour (#15), Gianna Nannini con il suo nuovo progetto La differenza (di cui qui la nostra recensione) (#16; -2) ed Elisa (#17; -4) con la nuova versione di Diari aperti – Segreti svelati (di cui qui la nostra recensione). Chiudono la top20 i Modà (#18; +4) che risalgono con Testa o croce (di cui qui la nostra recensione), Machete con il progetto Machete Mixtape 4 (qui la nostra recensione) (#19; -2) e i Subsonica con Microchip temporale (#20; -14).

SINGOLI:

In questo caso la classifica rimane saldamente nelle mani di Tha Supreme con la sua Blun7 a swishland (#1) seguito dalla forte salita della nuova collaborazione tra Shiva e Sfera Ebbasta per Soldi in nero (#2; +33). Scala, di conseguenza, Marracash con Supreme (l’ego) (feat. Tha Supreme e Sfera Ebbasta), che arriva alla piazza numero #4 (-1), e con Crudelia (i nervi) che conquista la posizione numero #5 (-1).

Tha Supreme si piazza, poi, anche alla #6 (-1) con Fuck 3x venendo seguito da Rocco Hunt, J-Ax e Boomdabash con la loro Ti volevo dedicare (#8; -1), Tommaso Paradiso con Non avere paura (#9; +1) e da Aya Nakamura feat. Capo Plaza con Pookie (#10; +2).

Nella seconda parte della classifica Marracash è presente anche alla #11 (+4) con Bravi a cadere (i polmoni) mettendosi davanti a Tha Supreme e alle sue M12ano feat. Sara Mattei (#12; -3) e Sw1n60 feat. Salmo (#13; -5). Chiudono la top20 Mahmood con Barrio (#15; +3), la Sierra con Enfasi (#16; -5), Marracash con Madame (l’anima) feat. Madame (#17; -1), Fred de Palma e Ana Mena con Una volta ancora (#18; +3) e Tha Supreme feat. Marracash con Occh1 purpl3 (#19; -5).

Le intere classifiche le trovate qui.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Di Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.