Roby Facchinetti e Riccardo Fogli: "Insieme" si puòh!

Roby Facchinetti e Riccardo Fogli: “Insieme” si puòh!

Dal 3 novembre disponibile nei negozi di dischi e nei digital store il nuovo album dei due ex Pooh.

Non appena ho saputo di questa curiosa reunion tête-à-tête tra Roby Facchinetti e Riccardo Fogli, una vocina nella mia testa ha esclamato: “questo matrimonio non s’ha da fare!”. A parte queste reminiscenze scolastiche di manzoniana memoria, l’ho trovata una furbata commerciale, una sorta di operazione-nostalgia che riempisse l’incolmabile vuoto lasciato nel cuore dei fans dei Pooh. Invece, dopo l’ascolto, mi sono dovuto ricredere, da scettico mi sono trasformato in Paolo Bitta di “Camera cafè”. Sia chiaro, il progetto non dice nulla di nuovo, ma prosegue il percorso naturale della band italiana più longeva di sempre, d’altronde come poter rinnegare cinquant’anni di storia? “Insieme” è un disco onesto, con al centro due artisti che non hanno bisogno di presentazioni, circondati per l’occasione da fior fior di professionisti.

Un progetto arricchito dalla presenza di quattro testi inediti dell’indimenticato Valerio Negrini, due dell’amico Stefano D’Orazio, uno di Andrea Bonomo e uno dello stesso Fogli (che firma quella che possiamo considerare la traccia più bella intitolata “Il ritorno delle rondini”), tutti pezzi musicati dal sapiente guizzo di Facchinetti. A queste otto nuove canzoni vanno aggiunte tre cover: “Storie di tutti i giorni”, con cui Riccardo ha vinto il Festival di Sanremo nel 1982, “Notte a sorpresa” e “In silenzio”, due brani minori del repertorio dei Pooh. Un disco come quelli di una volta, come accezione positiva del termine, scritto, composto, suonato e cantato dall’inizio alla fine, da due amici che si sono ritrovati dopo tanti anni e hanno avuto il coraggio e la voglia di vivere quest’avventura insieme, con una preparazione e un’alchimia d’altri tempi.

Insieme | Tracklist

  1. Strade(Facchinetti-Negrini)
  2. Per salvarti basta un amico(Facchinetti-Bonomo)
  3. Le donne ci conoscono (Facchinetti-Negrini)
  4. Il ritorno delle rondini (Facchinetti-Fogli)
  5. Notte a sorpresa (Facchinetti-Negrini) cover dei Pooh
  6. Inseguendo la mia vita (Facchinetti-D’Orazio)
  7. Arianna (Facchinetti-D’Orazio)
  8. Prima rosa della vita (Facchinetti-Negrini)
  9. Storie di tutti i giorni(Fabrizio-Morra-Fogli) cover di Riccardo Fogli
  10. In silenzio (Facchinetti-Negrini) cover dei Pooh
  11. E vanno via (Facchinetti-Negrini)

Strade | Video

https://www.youtube.com/watch?v=hxdoJfP1U5I

Strade | Testo

Tutti siam compagni di strada
non serve che il tuo cielo sia il mio
potrei sfiorarti sempre e non incontrarti mai
e ognuno ha nelle scarpe il suo Dio

La vita ci scatena in avanti
su un traffico di sogni e bugie
sui piedi amori grandi, follie senza perdono
attratti per scappare lontano

Tieniti forte al tuo cuore e vai
ne sa più di te

Siamo compagni di strada
forse amici mai
ma è così lungo il cammino
che non si sa mai
e se ti perdi, fermati
resta lì dove sei
io ti troverò

Tutti siam compagni di strada
su svincoli di chiodi e armonie
per trasformare il mondo, per gettare un seme
alziamo un po’ di polvere insieme

Dalle stelle ci osservano
forse più di noi

Siamo compagni
siamo compagni di strada
che vogliamo o no
che ci si tenga per mano
o se chi sei non so
ma se ti perdi, fermati
resta lì dove sei

Io ti troverò
su vie di umanità
violenza o santità
su percorsi d’amore
strade di libertà o di diversità
strade che non sai mai
dove arriveranno
siamo compagni di strada

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *