2021

Le canzoni rap del 2021 da non perdere

Da ormai tre anni vi proponiamo all’interno della rubrica Recensiamo Rap l’ascolto delle proposte, provenienti dal mondo rap, che riteniamo essere le più interessanti. Ma quali sono le canzoni più belle di questo primo semestre del 2021? Dopo avervi proposto la top 50 del 2020, rigorosamente in ordine alfabetico, abbiamo provato a riassumere in questo articolo le 50 canzoni rap del 2021 da ascoltare assolutamente:

001 – 100S – Inoki ft. Bresh e Disme 
Dopo aver ben impressionato il pubblico tornando a distanza di anni con un nuovo importante disco di inediti, Inoki impreziosisce il tutto pubblicando una riedizione dalla quale viene estratto come singolo 100S insieme a Bresh e Disme. Due generazioni diverse che si uniscono dimostrando di parlare il medesimo linguaggio.
002 – Bandito – Don Joe ft. Emis Killa e Paky 
Milano Soprano è il titolo del nuovo album del producer Don Joe, da anni al top della scena. All’interno del disco numerosi esponenti di primo livello della scena hip-hop italiana tra vecchia e nuova scuola. Bandito con Emis Killa e Paky riesce a riassumere perfettamente l’essenza di questo ambizioso progetto.
003 – Berlusconi – 2ND Roof ft. Jake La Furia, Nitro e Speranza
Il 2021 è stato sicuramente l’anno dei producer. Alla lunga lista si inseriscono anche i 2nd Roof con il loro Rooftop Mixtape 1. Tra le varie tracce, che dimostrano l’esperienza accumulata in anni e anni di duro lavoro, spicca il singolo Berlusconi che al suo interno vede alternarsi le voci di Jake La Furia, Nitro e Speranza.
004 – Black Rain – Murubutu ft. Claver Gold e Rancore
Tre nomi che sono una garanzia quando si parla di rap “d’autore”. Murubutu torna con un singolo che anticipa l’uscita del suo nuovo e atteso album di inediti Storie di amore con pioggia e altri racconti di rovesci e temporali, anticipato dal singolo Black rain in compagnia di Claver Gold e Rancore. Un brano pieno di rimandi che aumenta l’hype in vista del nuovo progetto discografico.
005 – Bromance – Mecna e CoCo 
Mecna e CoCo sono due artisti che negli anni hanno sempre collaborato in maniera intensa. Bromance è il titolo del loro primo joint album, un mix perfetto tra le due voci che si completano senza mai mettersi in ombra. Il brano che dà il titolo all’album, scelto per annunciare il disco prima della sua uscita, è l’antipasto perfetto per capire di cosa siano capaci insieme questi due artisti troppo spesso sottovalutati. Mecna Coco Bromance
006 – Buonanotte – Mace ft. Noyz Narcos, Franco126 e Side Baby 
Obe di Mace si è rivelato nel tempo uno dei successi più importanti dell’ultima stagione musicale. Tra i “non singoli” citiamo il brano Buonanotte interpretato dal trio romano Noyz Narcos, Franco126 e Side Baby. Un mix eterogeneo di stili perfettamente impacchettato dall’abile produttore. Mace - Obe
007 – Caffè – Bresh
Dopo l’ottimo Che dio mi aiuti (e la sua riedizione Che dio ci aiuti), Bresh torna a far parlare di sè con un paio di singoli molto interessanti che ne certificano il talento e lo proiettano già al prossimo disco. Caffè è il titolo dell’ultimo singolo proposto, un brano che riesce a mettere in risalto tutte le capacità narrative del suo autore.
008 – Campione dei novanta – Caparezza
Quando Caparezza decide di tornare con un nuovo album automaticamente l’attenzione si focalizza lì. Anche Exuvia, questo il titolo del nuovo album, è riuscito a mettere d’accordo pubblico e critica grazie a una tracklist di assoluto livello. Campione dei novanta è un brano intenso e pieno di spunti, che ci mostra un Caparezza ispirato e voglioso di raccontare ancora di sè e del mondo che lo circonda. Caparezza Exuvia
009 – Casablanca – Baby Gang ft. Bobo e Morad
All’interno del singolo Casablanca di Baby Gang con Morad c’è tutto l’immaginario che il giovanissimo artista sta cercando di portare al pubblico fin dai suoi esordi. Storie ruvide e dure e un modo particolare di raccontarle. Baby Gang è uno degli artisti più controversi della nuova generazione, ma è innegabile che abbia trovato un modo molto personale per raccontare la sua storia.
010 – Cerchi con il fumo – Coez ft. Neffa 
Coez, partito anni fa col rap, col tempo si è staccato dal genere abbracciando in maniera quasi totale il pop più convenzionale. Eppure non si è mai allontanato dalla scena hip-hop e lo dimostrano le numerose collaborazioni che l’artista romano continua a collezionare con amici e colleghi. Cerchi con il fumo con Neffa, contenuta nel suo ultimo album di inediti Volare, è il brano perfetto per unire tutte le sfaccettature musicali di Coez. Coez - Volare
0011 – Doom – Nayt
Doom di Nayt è un lavoro diverso rispetto ai precedenti. Un disco in cui il giovane rapper si racconta in una maniera inedita e senza mai nascondersi. Fra le varie tracce di questo interessante progetto spicca lo sfogo contenuto all’interno della title-track.
012 – Dubbi – Marracash
Questo elenco non è un classifica. Se la fosse però, è molto probabile che Dubbi di Marracash sarebbe quantomeno sul trono. Un brano in cui l’artista riflette su sè stesso, sull’amore, sul successo e sulle fatiche della vita. Una riflessione molto personale, che tuttavia non può lasciare indifferente l’ascoltatore. Certamente uno dei migliori testi della sua discografia. Marracash - Noi, loro, gli altri
013 – Fantasmi – TY1 ft. Marracash e Geolier
Anche TY1, produttore di fama internazionale, ha scelto quest’anno di pubblicare un disco facendosi accompagnare da alcuni volti noti della scena rap italiana. Djungle è il titolo dell’album, trascinato al successo dal singolo Fantasmi con Marracash e Geolier, due artisti appartenenti a due generazioni e mondi diversi che qui però si legano perfettamente al mood della base proposta da TY1.
014 – Fiamme alte – Capo Plaza
Nei primi sei mesi del 2021 Plaza, il secondo album ufficiale dal giovane Capo Plaza, si è dimostrato uno dei progetti più venduti. All’interno del disco, trainato anche dai numerosi featuring prestigiosi che si trovano al suo interno, si trova anche uno dei brani più personali e intensi dell’artista: Fiamme alte. Capo Plaza - Plaza
015 – For you – Mecna ft. CoCo
Tornato con una nuova riedizione del suo ultimo progetto discografico di inediti intitolato Mentre nessuno guarda (da poco certificato disco d’oro), Mecna propone come sempre la sua personalissima visione della musica, dimostrandosi uno degli artisti più originali della scena e continuando a parlare di vita vissuta senza mai risultare banale, come accade nel brano For you insieme a CoCo. Mecna - Calamite
016 – Fumo – Massimo Pericolo
Dopo l’enorme e inaspettato successo ottenuto con il suo album di debutto Scialla semper, Massimo Pericolo torna con la sua seconda fatica discografica dal titolo Solo tutto. All’interno il rapper lombardo continua a parlare di strada, ma anche di paranoie post successo. Fumo è uno storytelling di livello, che conferma tutte le qualità del giovane artista. Massimo Pericolo - Solo tutto
017 – Ghigliottina – Salmo ft. Noyz Narcos
Salmo è tornato dopo l’incredibile successo ottenuto con Playlist con un nuovo album di inediti dal titolo Flop. In questo disco l’arista sardo mette in mostra tutte le sue influenze, mischiando generi diversi e riflettendo spesso sulla sua condizione di essere umano. Ghigliottina con Noyz Narcos è un brano che accontenta tutti senza cadere nel banale o risultare già sentito. Salmo - Flop
018 – Io – Marracash
Un’altra perla targata Marracash che campiona un capolavoro come Gli angeli di Vasco Rossi per portare l’attenzione del pubblico su un testo personale e sentito. “Io tutto / Io niente / Io stasera/ Io sempre”. Marracash - Noi, loro, gli altri
019 – La canzone nostra – Mace feat. Blanco e Salmo
La hit per eccellenza di questo 2021, La canzone nostra unisce il timbro particolare del giovanissimo e super talentoso Blanco alle liriche ispirate di Salmo. Un successo architetto dalle abili mani di Mace, capace di creare il perfetto tappeto sonoro. La canzone nostra Mace
020 – La chiave – Don Joe ft. Emis Killa e Paky 
Salmo ospita Marracash nel disco e ne esce un brano in cui lo stesso artista sardo si imita al ritornello lasciando la strada spianata per le strofe del king del rap. Riflessione in musica di un momento tormentato. Salmo - Flop
021 – La mia storia – Shiva
Da Dolce vita, ultima fatica discografica del giovane Shiva, ecco La mia storia. Un brano intenso in cui l’artista parla di sè stesso in maniera sincera e convincente. Shiva torna con un progetto maturo, rappresentato perfettamente da questo singolo.
022 – Lauro – Achille Lauro
Difficilmente definibile rap, Achille Lauro è tornato nel 2021 con Lauro ,un nuovo album in cui, di fatto, pochissimo rimane dal suo personaggio precedete. È proprio la tracklist, in questo senso, ha recidere i legami con il passato. Un brano in cui l’artista romano si guarda indietro legandosi al futuro. Achille Lauro - Lauro
023 – Loro – Marracash
Ci scuserete ma anche l’intro di Noi, loro, gli altri di Marracash meritava di essere inserita all’interno di questa lista. Nel suo ultimo album l’artista cresciuto a Barona fa vedere ancora una volta la sua capacità di parlare con registri linguistici differenti senza perdere il minimo di credibilità. Loro è la parte rabbiosa e non è da meno rispetto a quella introspettiva. Marracash - Noi, loro, gli altri
024 – Luce a Roma – Tony Effe ft. Side Baby
Tony Effe e Side Baby tornano a duettare all’interno della traccia Luce a Roma, contenuta nell’album Untochable di Tony Effe. L’effetto nostalgia per i primi anni della Dark Polo Gang, collettivo di cui Side non fa parte ormai da anni, c’è. Un piccolo spiraglio di luce che riporta alla memoria i primi lavori del gruppo romano. Tony Effe
025 – Lo-Fi Drill – Tedua
In attesa della “sua” Divina Commedia, album che dovrebbe vedere la luce nei prossimi mesi, Tedua continua a tenere alto l’hype pubblicando Don’t Panic, un breve Ep in cui l’artista ligure ci tiene a ricordare al pubblico la sua presenza sulla scena. Lo-Fi Drill è il terzo capitolo della saga “Lo-Fi”, dopo Wuhan e Tu.
026 – Madunina – Nerone ft. Emis Killa
Prendi Nerone e fallo parlare della “sua” Milano, aggiungici due pesi massimi come Emis Killa e Jake La Furia e il risultato è Madunina, estratto da Maxtape. Rap violento, ma fatto bene, che conferma Nerone come uno degli artisti più a fuoco dell’ultimo periodo.
027 – Mai – Ensi ft. Silent Bob
Ensi è un artista che difficilmente ha deluso le aspettative dei fan durante la sua carriera. Uno dei pochi a rimanere veramente sempre coerente con le proprie idee negli anni, senza snaturare la sua idea di rap. Il tutto senza la paura di sperimentare o legarsi ad artisti magari apparentemente lontani dal suo mondo. Mai con Silent Bob è un brano che merita sicuramente un ascolto attento.
 028 – Mai dire mai (la locura) – Willie Peyote
Si presenta sul palco dell’Ariston di Sanremo con la consueta sfacciatezza: Willie Peyote con la sua Mai dire mai (la locura), un brano che descrive l’Italia nelle sue tipiche contraddizioni. Willie si dimostra un artista poliedrico e capace di descrivere la società con ironia e cinismo.
029 – Mami papi – Madame
All’interno del primo progetto ufficiale di Madame, dall’omonimo titolo, sono numerosi i brani che meritano un’attenzione particolare. Oltre al successo della sanremese Voce, merita un orecchio attento l’intensa Mami papi, brano in cui la giovanissima cantautrice si spoglia davanti al pubblico regalando una parte apparentemente nascosta di sè. Madame
030 – Mastroianni – Sottotono
I Sottotono tornano con un nuovo progetto discografico a venti lunghi anni di distanza dall’ultimo lavoro in studio. All’interno di Originali, oltre ad alcune hit remixate e con nuovi ospiti, anche sei tracce inedite tra cui spicca il primo singolo intitolato Mastroianni: un pezzo in pieno stile Sottotono che riporta alle atmosfere del passato. Sottotono - Mastroianni

 

031 – Nessuno – Guè ft. Coez
Per peso specifico, importanza e influenza sulla scena, non può ovviamente mancare Guè Pequeno (che da quest’anno ha scelto di farsi chiamare semplicemente Guè). Nessuno con Coez è solo una delle tante perle inserite all’interno di Guesus, la sua ultima fatica discografica. Guè - GVESVS
032 – Non lasciarmi cadere – Chiello
Dopo aver concluso l’esperienza con il collettivo FSK Satellite (almeno per ora…), Chiello ha scelto di proporsi al pubblico da solista con un lavoro incredibilmente a fuoco. Oceano Paradiso è il titolo dell’opera prima dell’artista di Potenza, un lavoro pieno zeppo di sorprese tra cui la bellissima Non lasciarmi cadere.
033 – Nulla – Side Baby ft. Izi
Anche Side Baby, ex componente del collettivo Dark Polo Gang, torna con un nuovo progetto di inediti intitolato Il ritorno del vero. All’interno dell’album si trovano numerosi spunti tratti dalla vita del giovane rapper; funziona bene la collaborazione con Izi all’interno del brano Nulla, perfetto per riassumere il mood del progetto.
034 – Poi poi poi – Leon Faun ft. Madame
C’era una volta è il titolo dell’album di debutto del giovanissimo rapper Leon Faun, arrivato dopo l’ottimo riscontro ottenuto con i singoli pre-album. L’artista romano dimostra, con questo progetto discografico, tutta il suo talento mettendosi in mostra con un proposta originale e fuori dagli schemi canonici del rap italiano. Poi poi poi con Madame è il brano perfetto per entrare nel mondo del giovane rapper.
035 – Rompo – VillaBanks ft. Boro Boro
Un linguaggio inedito per la scena italiana quello di VillaBanks, che si è fatto notare al pubblico anche nel 2021 con il singolo Rompo in collaborazione con Boro Boro. Un immaginario ben preciso, quello da cui attinge il rapper, che si lega a un sound fresco e moderno. VillaBanks e BoroBoro - Rompo
036 – Smackdown – Dj Fastcut ft. Caparezza, Mattak, Funky Nano e Roy Paci
Leggi Dj Fastcut e immediatamente pensi al rap old school. Il terzo capitolo della saga Dead Poets è in effetti il proseguo sulla scia di rime e scratch dei lavori precedenti. Smackdown con Caparezza, Mattak, Funky Nano e Roy Paci è la traccia che più colpisce.
037 – Slow food – Nex Cassel ft. Nitro
Unisci Nex Cassel e Nitro e ottieni come risultato uno dei featuring più potenti del 2021. Il brano in questione, una “manata” in pieno stile Cassel, si intitola Slow food ed è contenuto all’interno dell’ultimo progetto discografico di inediti del rapper dal titolo Vera pelle.
038 – Smith & Wesson Freestyle – Guè, Dj Harsh ft. Marracash
Ogni volta che esce con un nuovo progetto, che sia un featuring, un singolo, un album o come in questo caso un mixtape, riesce sempre e comunque a far parlar di sè. Stavolta Guè Pequeno, dopo aver sperimentato negli anni precedenti, torna con un progetto incentrato sull’idea di rap vecchia scuola dal titolo Fastlife 4. Non poteva mancare il featuring con Marracash nel brano Smith & Wesson Freestyle. Coppia d’oro del rap italiano. Guè Pequeno - Fastlife 4

 

039 – Solo per me – MadMan ft. Massimo Pericolo
MadMan torna a distanza di anni con un nuovo progetto discografico: un nuovo capitolo della saga MM (il quarto), del quale abbiamo apprezzato soprattutto la collaborazione con Massimo Pericolo nella traccia Solo per me. Intensa.
040 – Sponsor – Guè ft. Dutchavelli
Quando Guè si carica e sputa rime a tempo non c’è per nessuno. Sponsor con Dutchavelli è la sana cattiveria di cui, senza saperlo, tutti avevamo bisogno. La traccia più potente di Guesus in cui l’artista milanese mette in mostra tutta la sua voglia di dire ancora la sua. Guè - GVESVS
041 – Su mia madre – Rasty Kilo
Una storia particolare, quella di Rasty Kilo. Un artista che ha scelto la musica come strumento per raccontarsi e raccontare una serie di storie tratte da anni difficili. Cinzia è un progetto super personale, tramite il quale il rapper fa di tutto tranne che nascondersi. Su mia madre il brano più convincente del progetto.
042 – Taxi driver – Rkomi
Taxi driver è il titolo del nuovissimo progetto discografico targato Rkomi, immediatamente in cima alle classifiche e amatissimo dal pubblico. Rkomi torna a sperimentare e lo fa con un album pieno di influenze e collaborazioni. Il meglio però lo da quando può lasciarsi andare sulla traccia “sfogando” la sua scrittura simile a un lungo flusso di coscienza come accade nella titilla track che chiude il disco. Rkomi - Taxi Driver
043 – Temporale – Murubutu ft. Dia
Dopo l’ottimo Infernum, in compagnia di Claver Gold, uscito lo scorso anno, il professor Murubutu è tornato con un nuovo singolo da solista con all’interno il feat. di Dia. Temporale è il titolo di questo brano che, come sempre, racconta una storia che in questo caso si lega ad altri racconti precedenti del rapper.
044 – Tu mi hai capito – Madame feat. Sfera Ebbasta
Unisci l’artista rivelazione dell’anno e un hitmaker indiscusso e cosa ottieni? Una hit da milioni e milioni di ascolti su tutte le piattaforme, capace di andare inoltre forte anche nelle classifiche di airplay. Tu mi hai capito, l’unione tra Madame e Sfera Ebbasta, è un pezzo super orecchiabile, ma anche super riuscito. Madame
045 – Uhlala – Sfera Ebbasta
In un anno vissuto da protagonista grazie alla pubblicazione (sul finire del 2020) del nuovo album Famoso, Sfera Ebbasta trova anche il tempo di regalare un pezzo che sembra riportarlo indietro nel tempo, fino agli anni degli esordi. Uhlala è trap in pieno stile Sfera.
046 – Una direzione giusta – tha Supreme ft. Neffa
Una direzione giusta di tha Supreme e Neffa è la perfetta definizione di hit del 2021. Due artisti appartenenti a due generazioni diverse che trovano il modo per arrivare al pubblico unendo le proprie voci in maniera convincente.
047 – Un giorno in pretura – Fedez
L’artista più discusso di tutta la scena italiana. Tra rap, EDM e pop, Fedez continua a ripetere di non vedere la musica a compartimenti stagni e noi gli crediamo. All’interno della sua ultima fatica discografica Disumano, U