Pianeta Indie Recensiamo Musica
Alcune ultime novità della musica indipendente italiana
CORIALE:

Francesco Coriale debutta in rubrica con il suo nuovo singolo “Condizioni generali di contratto“. Una canzone di ribellione e amara. Il brano racconta la voglia di rinascita, il desiderio di ascolto delle proprie esigenze. Parla della necessità di isolarsi in alcuni momenti, per vivere meglio e cogliere gli eventi quotidiani come un’opportunità e non come una corsa contro se stessi.

GIO EVAN:

Hopper” è il titolo della nuova canzone di Gio Evan. Una canzone per tutte le persone che padroneggiano la propria solitudine e la mutano in opere d’arte. Persone taciturne come un dipinto, che frequentano il mare e si sfogano con il tramonto. Persone che quando ci sono non si sentono, ma quando mancano si sente.

LIVRIZZI & KAIZEN:

Il cantautore siciliano Cesare Livrizzi ha rilasciato il nuovo singolo “Dei cani” prodotto da Kaizen. Il brano è un inno generazionale che descrive i sogni accesi, i canti stonati e le persone che, nonostante tutto, rimango ancora in piedi.

TANANAI:

Dopo l’incredibile successo di “Sesso occasionale” presentato durante l’ultima edizione del Festival di Sanremo, continua il periodo d’oro di Tananai. “Baby Goddamn” è il singolo rilasciato dal cantautore poco più di un anno fa e che finalmente approda in rotazione radiofonica dopo aver conquistato il disco di platino e sfiorato i 30 milioni di stream su Spotify.

THE ZEN CIRCUS & BRUNORI SAS:

Nuova collaborazione per gli Zen Circus. Dopo “118” con Claudio Santamaria e “Caro fottutissimo amico” con Motta, è il momento di Brunori Sas, ospite d’eccezione nel singolo “Ok boomer“. Un brano che racconta con ironia le differenze tra la generazione di oggi ed i ragazzi di ieri.

Ascolta la nostra playlist “Pianeta Indie” su Spotify:

The following two tabs change content below.

Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

By Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.