Pianeta Indie Recensiamo Musica
Alcune ultime novità della musica indipendente italiana
BOREALE:

Alessandro Morini, in arte Boreale, torna in rubrica dopo diverso tempo con un nuovo singolo dal titolo “Dimentichiamoci tutto“. Un monito a dar valore a ciò che conta davvero, a cercare sempre di dare spazio e tempo a ciò che davvero ci fa stare in pace con noi stessi e gli altri, con un po’ di leggerezza.

FLORIDI:

A pochi mesi di distanza dal precedente “Murakami“, il cantautore toscano Luca Floridi torna con una nuova proposta musicale che si candida a diventare una delle colonne sonore della stagione estiva. “Ti ricorderai” è un inno alla spensieratezza dei momenti speciali vissuti con le persone giuste che renderanno quegli attimi indimenticabili.

LEGNO:

Il progetto indipendente dei Legno continua il suo viaggio attraverso nuova musica e un nuovo tour estivo tra i principali festival indie italiani. “Welcome to Italy” è il singolo scelto per l’estate 2022 ed è il primo tassello dell’ep “Lato A” che rappresenta la prima parte del nuovo disco del duo toscano in uscita nei prossimi mesi.

EDOARDO NOCCO:

Debutta in rubrica il cantautore savonese Edoardo Nocco. Il singolo “Mi sento bene” è uscito già da diverse settimane e racconta della capacità di imparare a convivere con i momenti più difficili, che sono solo temporanei, e sviluppare l’abilità di riconoscere la felicità che si cela dietro le più piccole e semplici cose.

TANANAI:

Continua il periodo d’oro di Tananai. Dopo i successi di “Sesso occasionale” e “Baby goddamn” e il tormentone estivo “La dolce vita” in compagnia di Fedez e Mara Sattei, il cantautore ha deciso di rilasciare un nuovissimo singolo dal titolo “Pasta“. Un invito a lasciare per un momento l’ansia e le preoccupazioni della quotidianità per ballare e scaricare la tensione.

Ascolta la nostra playlist “Pianeta Indie” su Spotify:

The following two tabs change content below.

Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

By Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.