Sanremo-per-tutti-La-storia-del-Festival-1980-1981

I riassuntoni di Sanremo, il Festival spiegato facile

Il nostro viaggio nella storia del Festival di Sanremo prosegue nel segno di un ritrovato interesse da parte del pubblico, quella del 1980 è un’edizione che potremmo definire come l’inizio di un nuovo glorioso ciclo. A condurre è per la prima volta Claudio Cecchetto, affiancato dalla soubrette Olimpia Carlisi e dal futuro Premio Oscar Roberto Benigni.

Ad imporsi come vincitore è Toto Cutugno, al suo debutto da solista dopo le due partecipazioni con gli Albatros, primo classificato con “Solo noi”. Si tratta dell’unico trionfo in riviera del cantautore, che in futuro si posizionerà per ben sei volte al secondo posto… un primato anche questo! Anche l’edizione del 1981 è caratterizzata dallo stesso trend positivo della precedente annata.

Grande favorita della vigilia è Loretta Goggi, in gara per la prima e unica volta con “Maledetta primavera”, ma si classifica seconda alle spalle di Alice, che si aggiudica il titolo con una canzone scritta insieme a Franco Battiato e Giusto Pio, la celebre “Per Elisa”. Tra gli altri pezzi degni di nota, si segnalano “Sarà perché ti amo” dei Ricchi e Poveri e “Ancora” di Eduardo De Crescenzo.

Con la musica al centro, Sanremo torna d’interesse popolare, complice la Rai che decide di trasmettere in diretta tutte le serate, elemento alla base della longevità di questa manifestazione, la punta di diamante di un format vincente. Questo e molto altro ancora nel sedicesimo appuntamento di Sanremo per tutti – il festival spiegato facile, buona visione!

Sanremo per tutti | 1980 – 1981

1980 | Info

XXX Festival della canzone italiana
in scena dal 7 al 9 febbraio al Teatro Ariston di Sanremo
presenta: Claudio Cecchetto con Roberto Benigni e Olimpia Carlisi
direzione artistica: Gianni Naso

1980 | Regolamento

30 canzoni in gara eseguite da 30 interpreti (Gianni Morandi, Peppino Di Capri, Bobby Solo, Pupo, Decibel, Leano Morelli, Armonium, Enzo Malepasso, Alberto Beltrami, Leroy Gomez, Aldo Donati, Francesco Magni, Luca Cola, Alberto Cheli, Gianfranco De Angelis, Mela Lo Cicero, La Bottega dell’Arte, Bruno D’Andrea, Rimmel, Henry Freis, Sally Oldfield, Coscarella e Polimeno, Linda Lee, Giorgio Zito e i Diesel, Orlando Johnson, Latte e Miele, Omelet, Paolo Riviera, Stefano Rosso e Toto Cutugno). Due le categorie previste: categoria A (composta da 20 artisti, di cui solo 10 ammessi in finale attraverso un meccanismo di votazione nelle prime due serate) categoria B (composta da 10 artisti con accesso garantito alla finale).

1980 | Classifica

Toto Cutugno – Solo noi
(Toto Cutugno)
Enzo Malepasso – Ti voglio bene
(Dpsa, Enzo Malepasso)
Pupo – Su di noi
(Paolo Barabani, Donatella Milani, Enzo Ghinazzi)
Gianni Morandi – Mariù
(Ron, Francesco De Gregori)
La Bottega dell’Arte – Più di una canzone
(Piero Calabrese, Romano Musumarra)
Sally Oldfield – I sing for you
(Alberto Salerno, Maurizio Fabrizio)
Stefano Rosso – L’italiano
(Stefano Rosso)
Leroy Gomez – Tu mi manchi dentro
(Cristiano Minellono, Renato Brioschi)
Paolo Riviera – Cavallo Bianco
(Vania Magelli, Riccardo Aglietti)
10° Bobby Solo – Gelosia
(Danilo Ciotti, Roberto Satti)
11° Decibel – Contessa
(Fulvio Muzio, Enrico Ruggeri)
12° Francesco Magni – Voglio l’erba voglio
(Francesco Magni)
13° Aldo Donati – Canterò canterò canterò
(Aldo Donati)
14° Giorgio Zito e i Diesel – Ma vai vai
(Giorgio Bennato)
15° Linda Lee – Va’ pensiero
(Pippo Caruso)
16° Bruno D’Andrea – Mara
(Luigi Albertelli, Brunello Tavarnese)
17° Leano Morelli – Musica regina
(Leano Morelli)
18° Orlando Johnson – Il sole canta
(Nicoletta Artom, Giovanni Ullu)
19° Alberto Cheli – Passerà
(Antonio Coggio, Marco Luberti)
20° Peppino Di Capri – Tu cioè
(Depsa, Peppino Di Capri)

Non finalisti
Omelet – Amor mio… sono me!
(Pino Scarpettini, Angelo Piccaredda)
Rimmel – Angelo di seta
(Remy Guidé, Claudio Colitti)
Henry Freis – Dal metrò a New York
(Sandro Giacobbe)
Mela Lo Cicero – Dammi le mani
(Franco Chiaravalle)
Gianfranco De Angelis – E pensare che una volta… non era così
(Spassiano, Amerigo Paolo Cassella)
Albetro Beltrami – Non ti drogare
(Albetro Beltrami)
Latte e Miele – Ritagli di luce
(Luigi Albertelli, Luciano Poltini)
Armonium – Ti desidero
(Claudio Scotti Galletta, Paolo Barabani, Franco Zulian)
Luca Cola – Tu che fai la moglie
(Enrico Intra, Marino Rigaldi, Luca Cola)
Coscarella e Polimeno – Tu sei la mia musica
(Adelio Cogliati, Aldo Coscarella, Diego Polimeno)

1981 | Info

XXXI Festival della canzone italiana
in scena dal 5 al 7 febbraio al Teatro Ariston di Sanremo
presenta: Claudio Cecchetto con Eleonora Vallone e Nilla Pizzi
direzione artistica: Gianni Ravera

1981 | Regolamento

28 canzoni in gara eseguite da 28 interpreti (Loretta Goggi, Fiorella Mannoia, Gianni Bella, Michele Zarrillo, Luca Barbarossa, Eduardo De Crescenzo, Bobby Solo, Marcella Bella, Ricchi e Poveri, Orietta Berti, Collage, Enzo Malepasso, Marinella, Umberto Napolitano, Dario Baldan Bembo, Domenico Mattia, Franco Fasano, Gli Opera, Carmen & Thompson, Jò Chiarello, Leano Morelli, Sebastiano Occhino, Paolo Barabani, Stefano Tosi, Passengers, Sterling Saint-Jacques, Tom Hooker e Alice). Una interpretazione per brano, venti pezzi si qualificarono per la finale.

1981 | Classifica

Alice – Per Elisa
(Franco Battiato, Giusto Pio, Carla Bissi)
Loretta Goggi – Maledetta primavera
(Toto Savio, Paolo Amerigo Cassella)
Dario Baldan Bembo – Tu cosa fai stasera?
(Paolo Amerigo Cassella, Dario Baldan Bembo)
Luca Barbarossa – Roma spogliata
(Luca Barbarossa)
Ricchi e Poveri – Sarà perchè ti amo
(Enzo Ghinazzi, Daniele Pace, Dario Farina)
Paolo Barabani – Hop hop somarello
(Gian Piero Reverberi, Enzo Ghinazzi, Paolo Barabani)
Marinella – Ma chi te lo fa fare
(Vito Pallavicini, Peter Felisatti)
Michele Zarrillo – Su quel pianeta libero
(Paolo Amerigo Cassella, Toto Savio, Michele Zarrillo)
Marcella Bella – Pensa per te
(Giancarlo Bigazzi, Gianni Bella)
10° Passengers – Midnight
(Kim Arena, Felice Piccaretta)
11° Eduardo De Crescenzo – Ancora
(Franco Migliacci, Claudio Mattone)
12° Leano Morelli – Angela
(Manrico Monigli, Leano Morelli)
13° Orietta Berti – La barca non va più
(Bruno Lauzi, Pippo Caruso)
14° Sterling Saint-Jacques – Blue (tutto è blu)
(Pier Michele Bozzetti, Vitagliano Caruso)
15° Fiorella Mannoia – Caffè nero bollente
(Mimmo Cavallo, Rosario De Cola)
16° Carmen & Thompson – Follow me (se amore vuoi)
(Luciano Angeleri, Phil Carmen, Mike Thompson)
17° Stefano Tosi – Io mi…
(Carlo D’Apruzzo, Mirko Filistrucchi, Stefano Tosi
)
18° Bobby Solo – Non posso perderti
(Danilo Ciotti, Roberto Satti)
19° Gianni Bella – Questo amore non si tocca
(Giancarlo Bigazzi, Gianni Bella)
20° Collage – I ragazzi che si amano
(Angelo Valsiglio, Claudio Daiano, Paolo Masala)

Non finalisti
Enzo Malepasso – Amore mio
(Depsa, Enzo Malepasso)
Sebastiano Occhino – Bianca stella
(Luigi Albertelli, Sebastiano Occhino)
Jò Chiarello – Che brutto affare
(Franco Califano, Angelo Varano)
Gli Opera – Guerriero
(Antonello Barillà)
Umberto Napolitano – Mille volte ti amo
(Umberto Napolitano)
Tom Hooker – Toccami
(Peter Felisatti)
Domenico Mattia – Tuliemble
(Renato Brioschi, Massimo Chiodi)
Franco Fasano – Un’isola alla Hawaii
(Depsa, Franco Fasano)

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Di Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.