Top&Flop

Tutti i top ed i flop musicali dell’ultima settimana

I TOP:

Mammamia – Maneskin: È vero, ci sono delle inevitabili somiglianze tra questa e la precedente “I Wanna Be Your Slave“. È anche vero che forse li vediamo provocare ed ammiccare un po’ troppo, in una ricerca eccessiva della sensualità. Ma il pezzo funziona, è bello, è ricco di vibrazioni e di sfumature e li mantiene a cavallo su un’onda internazionale ed inaspettata fino a qualche mese fa. Incredibili.

Nei tuoi occhi – Francesca Michielin: Dopo la parentesi contestata di FEAT (che però a me era discretamente piaciuto) Francesca torna alle sonorità di 2640 con un delicato tappeto elettronico che riesce ad incorniciare bene la sua voce, che canta di cose comuni e semplici. Ottimo ritorno al passato, molto gradito.

Francesca Michielin

Eva+Eva – Annalisa feat. Rose Villain: Un bel duetto che esalta le due protagoniste seppur con qualche problema di missaggio. Un pezzo sensuale, energico e pieno di sfumature elettroniche con il quale si saluta definitivamente l’era ‘Nuda‘. Peccato per un video non all’altezza dell’essenza del pezzo.


I FLOP:

Leoni al sole – The Kolors: Una canzone pensata, scritta e praticamente cantata da Tommaso Paradiso. E si sente. Trasudante di nostalgia anni ’80, di sonorità anni ’80 e di tutto ciò che può sembrare terribilmente vecchio in una canzone. Peccato.

Inder e Flaza ad Amici 21: Amici quest’anno ha deciso di non perdonare gli alunni che non si comportano in maniera consona alle regole della scuola. Flaza viene dileggiata in un intero daytime su di lei e su quanto abbia un comportamento inadeguato, Inder viene addirittura abbandonato da Anna Pettinelli e costretto a lasciare la scuola con effetto immediato. Mancano i tempi in cui venivano mandati a spazzare le strade su Roma, ora solo pugno di ferro. È incredibile come i ragazzi dopo anni di trasmissione non abbiano ancora capito le regole basilari.

The following two tabs change content below.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

By Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.