Nuovi singoli, settimana 9 del 2018: Emma ritorna in radio con sensualità

Tutte le recensioni dei nuovi singoli radiofonici

  • Baustelle - Veronica n.2VERONICA N.2 – Baustelle

Il ritorno ritmico dei Baustelle si concretizza in questo esplosivo brano dall’inciso martellante e funzionale per la dimensione live ai quali la band è particolarmente dedita. La profondità vocale di Francesco Bianconi racconta e accompagna l’incedere di questo trascinante pezzo dal bell’arrangiamento e dal testo mai banale e scontato nella direzione tracciata. VOTO: 6+

  • PESTO – Calcutta

Continua a non sbagliare nemmeno un colpo confermandosi una delle migliori nuove proposte  musicali per quanto riguarda il cantautorato indie del momento. La sua scrittura leggera, sufficientemente popolare ed incisiva si sposa perfettamente ad una buona vocalità che lungo l’inciso trova tutta la forza di cui è capace per sottolineare il passaggio testuale cruciale. “Lo sai che io ti dirò, deficiente” irrompe nell’apertura del ritornello rivelandosi canticchiabile come pochi. VOTO: 7.5

  • IL CIRCO DISCUTIBILE – Elio e le storie tese

Dovrebbe essere l’ultimo brano degli Elio e le storie tese che, conquistato finalmente l’ultimo posto al Festival di Sanremo, lanciano in radio anche questo brano prima del loro Tour d’addio. Rispetto al recentissimo episodio sanremese piuttosto deludente Elio e compagni in questa nuova occasione si dimostrano decisamente più a fuoco malgrado un arrangiamento tutto pianoforte che abbassa l’effetto “circo” che istrionicamente la band ha sempre saputo creare con le proprie invenzioni. Una fine decisamente più dignitosa rispetto a quella sanremese. VOTO: 5.5

  • EFFETTO DOMINO – Emma

Emma opta per la sensualità e la consapevole provocazione scegliendo come secondo singolo una ballata pop-rock dedicata al sesso e alla sua leggerezza. Dopo un estratto poco funzionale e rappresentativo come L’isola la salentina torna a sposare le proprie radici musicalmente più sostenute e tradizionali appoggiandosi ad un ritornello sufficientemente canticchiabile e ad un arrangiamento facilmente digeribile. Sicuramente i fan riconosceranno la loro beniamina in questa traccia ma ci si poteva aspettare una scelta migliore per proseguire il percorso dell’album (qui la nostra recensione). VOTO: 6.5

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.