La cantante fa intendere il ritorno ad una musica più impegnata

L’abbiamo conosciuta come una voce struggente ed emozionante in quel di ‘Amici di Maria de Filippi’ nel 2015/2016 ma, in realtà, Elodie ha indossato, in questi quasi cinque anni di carriera, numerosissime vesti musicali ed artistiche.

La giovane e bella interprete romana ha aperto la propria carriera musicale cantando brani dal sapore pop e tradizionale firmati da Fabrizio Moro, Ermal Meta, Francesco Renga, Federica Camba e Amara per poi arrivare sul palco del Festival di Sanremo nel 2017 con una canzone (‘Tutta colpa mia’) profondamente ancorata alla tradizione delle ballate struggenti in perfetto stile sanremese e con tematiche d’amore.

Negli ultimi anni, però, Elodie ha scelto di stravolgere il proprio repertorio oltre che la propria immagine e si è dedicata alla costruzione di una nuova dimensione artistica e musicale vestendo spesso i panni dell’interprete da tormentone come testimoniano i successi avuti con ‘Nero Bali’, ‘Pensare male’, ‘Margarita’, ‘Andromeda’ e le ultime ‘Guaranà’ ‘Ciclone’.

Contrariamente a quanto ci si potrebbe aspettare, però, il futuro di Elodie potrebbe vedere un nuovo cambio di direzione che vedranno venir fuori una Elodie più introspettiva’ come la stessa cantante ha dichiarato per poi aggiungere ‘mi piace la leggerezza dei tormentoni, ma ho anche la necessità di raccontare delle cose più profonde. Penso stia tornando quest’ultimo lato’.

Ancora non è dato sapere quando questa nuova svolta artistica e musicale verrà a concretizzarsi ma ciò che è certo è che Elodie è già al lavoro per mettere a punto tutti i dettagli utili a questa nuova trasformazione: ‘sto ascoltando tanto e provinando ancora di più, sono chiusa in studio a lavorare a nuovi brani. Ho scoperto, durante l’isolamento, quanto il lavoro sia vita. Per quanto riguarda le cose che non posso rivelare, in questo periodo sto valutando anche un progetto, molto ambizioso e insolito, che potrebbe uscire entro l’anno’.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Di Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.