Emma

Il resoconto del concerto dell’artista salentina, che segna il suo ritorno dal vivo dopo il lungo stop forzato causato dalla pandemia

La musica live riapre i battenti, scendendo sempre a patti con il distanziamento sociale, ma anche e soprattutto con la voglia di rimettere in moto un’industria gravemente colpita dal Covid-19. Emma Marrone torna in pista con il suoFortuna Live 2021, tour estivo inaugurato lo scorso 3 giugno con la data zero di Lignano Sabbiadoro, approdato questa sera all’Arena di Verona, il tempio della musica dal vivo.

Quello andato in scena è stato un concerto grintoso, proprio come la sua protagonista, uno spettacolo curato in ogni minimo dettaglio, volto a celebrare i dieci anni di una straordinaria carriera. In scaletta alcune delle canzoni che hanno contribuito alla longevità del suo successo, molte delle quali saranno contenute all’interno di Best of ME, raccolta in uscita il prossimo 25 giugno.

Un viaggio in ordine cronologico, che parte dalle prime canzoni contenute nell’EP di debutto Oltree nei successivi albumA me piace cosìdel 2010, “Sarò libera del 2011,Schiena del 2013,Adesso del 2015, Essere qui del 2018, fino all’ultimo disco di inediti Fortuna del 2019. Diversi i medley in scaletta, che permettono all’artista di proporre più canzoni e di non lasciarne fuori quasi nessuna.

Si parte da “Con le nuvole”, per poi proseguire con “Calore”, “Non è l’inferno”, “Cercavo amore”, “L’amore non mi basta”, “Dimentico tutto”, “Amami”, “Occhi profondi”, “Mi parli piano”, “Luci blu”, “Stupida allegria” e “Io sono bella”, fino ad arrivare ai due recenti duetti “Pezzo di cuore” con Alessandra Amoroso e “Che sogno incredibile” con Loredana Bertè.

Terzo e ultimo ospite della serata è Dardust, co-protagonista con Emma di uno splendido e toccante omaggio a Franco Battiato. Ad accompagnare l’artista salentina sul palco, una band di tutto rispetto composta dai musicisti: Lucio Enrico Fasino (basso), Federica Ferracuti (tastiere e synt chitarre), Dj Zak (deejay), Raffaele RUFIO Littorio (chitarre) e Jacopo Volpe (batteria).

Il risultato? Uno show coerente, coinvolgente e suggestivo, complice la bravura di Emma, la splendida location e un pubblico affamato di musica dal vivo. Un concerto che ci restituisce quel pizzico di normalità che per tanti mesi ci è stata privata, complice una carrellata di brani che non si possono non cantare a squarcia gola dall’inizio alla fine, con la consapevolezza che questa volta si ricomincia per davvero!

Fortuna Live 2021 | Scaletta

  1. Intro
  2. Con le nuvole
  3. Medley:
    Davvero
    Meravigliosa
    Cullami
  4. Calore
  5. Sarò libera
  6. Non è l’inferno
  7. Cercavo amore
  8. L’amore non mi basta
  9. Dimentico tutto
  10. Medley:
    Schiena
    Resta ancora un po’
    Trattengo il fiato
    In ogni angolo di me
  11. La mia città
  12. Amami
  13. Occhi profondi
  14. Il paradiso non esiste
  15. Mi parli piano
  16. Medley
    L’isola
    Effetto domino
  17. La canzone dei vecchi amanti (omaggio a Franco Battiato) con Dardust
  18. Quando le canzoni finiranno con Dardust
  19. Medley
    Basti solo tu
    Corri
    Alibi
  20. Luci blu
  21. Pezzo di cuore con Alessandra Amoroso
  22. Stupida allegria
  23. Quando l’amore finisce
  24. Che sogno incredibile con Loredana Bertè
  25. Io sono bella
  26. Latina
  27. Fortuna
The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

By Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.