Elisa e Tommaso Paradiso si uniscono in questo nuovo singolo

In un momento così complicato anche la musica deve fare la sua parte e così ecco Andrà tutto bene, il nuovo singolo di Elisa e Tommaso Paradiso programmato da Andrea Rigonat e mixato/masterizzato da Marco Zangirolami, disponibile dal 10 aprile in radio e su tutte le piattaforme digitali per Universal Music Italia, brano che nasce con l’intento di aiutare la lotta al Covid-19, del quale tutti i proventi saranno devoluti alla Protezione Civile.

Al di là della nobile causa, il concetto fondamentale del progetto rimane chiaramente quello della speranza, infondere coraggio in un momento storico in cui il coraggio tende a mancare, per far spazio alla paura e all’incertezza. “Andrà tutto bene” diventa così lo slogan principale per sconfiggere le ombre di un presente che fa paura.

I due artisti, che hanno creato questo nuovo lavoro ascoltando anche i suggerimenti dei propri fa su Instagram, cantano ricordando le cose che stanno mancando a tutti: il sole sulla pelle, gli abbracci tra la gente, la libertà e soprattutto la voglia di leggerezza. L’arrangiamento, semplice e minimale, anche per le necessità logistiche, si lega bene alle voci dei due cantanti, che tornano così a duettare dopo l’esperienza nel brano ‘Da sola/In the night’ di Takagi & Ketra.

I due si scambiano frasi e pensieri dialogando nelle due bravi strofe intervallate dal martellante ritornello, ripetuto quasi all’infinito ed accompagnato sul finale dalle voci di alcuni bambini, perfetta rappresentazione di speranza. Un pezzo che nasce e si sviluppa con un intento chiaro e che prova a ricordare ancora una volta quello che la musica può fare e deve necessariamente rappresentare, un momento di evasione dalla realtà, allontanando, almeno per un momento, i pensieri di un periodo difficile.

Acquista qui il brano |

Andrà tutto bene | Audio

Andrà tutto bene | Testo

E allora ciao
Come sta la tua città
Come è vuota, com’è sola
E stendi le lenzuola

E allora ciao
almeno il cielo è già
più pulito e trasparente
si vede oltre le stelle

Ritornerà
l’abbraccio tra la gente
il sole sulla pelle tornerà
la libertà
di correre per strada
baciarsi alla fermata
e a un tratto
guardarsi negli occhi per poi dire

Andrà tutto bene,
andrà tutto bene,
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
lo so

Allora ciao
la tua voce è musica
riempie questa stanza
colma la distanza

Non dirmi ciao
resta ancora qui perché
questa notte è un po’ più scura
il silenzio fa paura

Ritornerà
l’abbraccio tra la gente
il sole sulla pelle tornerà
la libertà
di urlare ad un concerto
come abbiamo sempre fatto
a un tratto
guardarsi negli occhi per poi dire

Andrà tutto bene,
andrà tutto bene,
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
che andrà tutto bene,
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
lo so

(Andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene
ciao Elisa
andrà tutto bene)

Dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
lo so

Andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

By Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.