Pianeta Indie Recensiamo Musica

Alcune ultime novità della musica indipendente italiana

IL PRETESTO: A due anni di distanza dall’esordio, il gruppo romano de Il Pretesto torna con un brano inedito dal titolo “Gente distratta“. Il brano mette in risalto l’incapacità di apprezzare la realtà che viviamo, lasciandoci distrarre da falsi miti e antiche ideologie, dimenticando che la vita scorre inesorabile, passa in un soffio e non aspetta nessuno. Dare valore alle piccole cose, un abbraccio o uno sguardo, è la chiave per poter restituire al concetto di umanità e uguaglianza il suo alto valore e significato.
LAGO: “Impazzivoperte” è il primo singolo del giovante cantautore Guido Maria Maiga, classe 1994, che ha scelto Lago come nome d’arte. Il brano, scritto durante la quarantena, racconta di un amore finito e dell’amara consapevolezza che impazzivo per te, sì ma tu no, io morivo per te, sì ma tu no, non volevo che te, sì ma tu no, non volevo che darti tutto quello che ho.
MAESTRO PELLEGRINI: nuovo singolo estratto dall’ep “Fragile vol.2” per Maestro Pellegrini. “Inattaccabile” è un brano intimo e profondamente autobiografico in cui il cantautore disegna con pennellate delicate il ritratto della sorella Chiara, ai suoi occhi forte e “inattaccabile” al di là dei demoni e dei difetti, del tempo e delle difficoltà incontrate.
SOLISUMARTE: dal 16 ottobre è disponibile il nuovo singolo del duo indie-pop dei Solisumarte. “Quella volta al mare” racconta di una storia d’amore. Un amore di quelli che ci riscalda anche nei periodi più freddi dell’anno, quando ancora siamo abituati al calore dell’estate ed arriva il primo gelo invernale. Quel periodo in cui andare al mare non è consuetudine, ma tra quelle braccia ci sentiamo a casa, come se fossimo nel posto giusto al momento giusto.

Ascolta la nostra playlist “Pianeta Indie” su Spotify:

The following two tabs change content below.

Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Di Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.