I brani italiani protagonisti del 2017 su Spotify Italia

Spotify rivela quali sono gli artisti che hanno caratterizzato il 2017

Il brano più riprodotto del 2017 sulla piattaforma streaming di Spotify dagli italiani è “Milionario” di Guè Pequeno feat. El Micha.  A seguire i re del rap, la ormai consolidata coppia di J-Ax e Fedez con “Senza pagare“. Al terzo posto del podio italiano troviamo il brano “Faccio un casino” di Coez.

Altri brani più riprodotti sulla piattaforma sono: “Stavo pensando a te” di Fabri Fibra, “Come nelle favole” di Vasco Rossi ed il duetto che ha avuto un grande successo radiofonico e mediatico di Tiziano Ferro e Carmen Consoli: “Il conforto“.

Seguono “Perdonami” di Salmo, “Oro e argento” di Gemitaiz , “Apnea” di Rkomi, “Trapano” di Madman e “Ho fatto in tempo ad avere un futuro” del rocker Ligabue.

Super ascoltata anche la hit “Riccione” dei Thegiornalisti , brano che è diventato un tormentone nel periodo estivo grazie ai migliaia di passaggi radio e alla freschezza del brano, tipicamente estivo.

Nella classifica delle canzoni più riprodotte dell’anno troviamo anche i brani “Ti fa stare bene” di Caparezza, “La legge del più forte” di Tedua e Chris Nolan, la ormai famosissima “Occidentali’s Karma” del vincitore dello scorso Festival di Sanremo Francesco Gabbani ed infine il nuovo singolo di Jovanotti, “Oh, vita!“.

Qui sono disponibili tutte le classifiche annuali di Spotify.

The following two tabs change content below.

Flavia Avenoso

Amante della musica, dei concerti e della transenna in prima fila. Vivo con le cuffiette nelle orecchie. Sempre con una valigia pronta alla ricerca di nuovi posti da scoprire. Leggermente shopaholic...

Flavia Avenoso

Amante della musica, dei concerti e della transenna in prima fila. Vivo con le cuffiette nelle orecchie. Sempre con una valigia pronta alla ricerca di nuovi posti da scoprire. Leggermente shopaholic...

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.