AlmanaccoMusicale - 17 marzo

Giorno per giorno, le curiosità, i compleanni dei personaggi più amati e le uscite da non dimenticare

Almanacco musicale del 17 marzo

1956 – Nasce a Napoli il Maestro Beppe Vessicchio
1956 – Nasce a Milano Fulvio Muzio, chitarrista dei Decibel
1972 – Nada debutta nella hit parade con “Re di denari”
1976 – Nasce ad Ascoli Piceno il compositore e produttore Dario Faini
1984 – Nasce ad Ivrea il cantautore Roberto Tardito
1985 – “Una storia importante” di Eros Ramazzotti è tra i brani più venduti
1988 – Nasce a Taranto il cantautore Renzo Rubino*
1990 – Amedeo Minghi e Mietta sono primi in classifica con “Vattene amore”
1993 – Francesca Alotta debutta nella hit parade con “Un anno di noi”
2007 – Gli Zero Assoluto sono primi in classifica con “Svegliarsi la mattina”
2011 – Gianni Morandi lancia il singolo “Rinascimento”
2012 – Fiorella Mannoia lancia il singolo “Se solo mi guardassi”
2013 – Max Gazzè è in vetta alla Top10 di EarOne con “Sotto casa”*
2015 – Fabrizio Moro pubblica l’album “Via delle Girandole 10”
2017 – Alessandra Amoroso lancia il singolo Fidati ancora di me

*Il personaggio del giorno: Renzo Rubino

Trenta candeline per Renzo Rubino, cantautore tra i più ispirati della nuova scena discografica italiana, reduce dal suo più che positivo terzo Festival di Sanremo con il brano “Costruire”, dopo aver esordito sul palco dell’Ariston tra i giovani nel 2013 con “Il postino (amami uomo)” e tra i big nel 2014 con “Ora”. Tra gli altri brani di successo, ricordiamo “Pop”, “Per sempre e poi basta”, “Sottovuoto” e “La la la”.

**La canzone del giorno: Sotto casa

 

“…Apra la sua porta
faccia presto non importa
cosa crede lei di questo movimento
ma l’avverto che al suo posto
non ci penserei due volte
dato l’imminente arrivo di Gesù
perché poi non torna più! 

Mi son reso conto che serpeggia tra i credenti
il malcontento per la pioggia di mancati appuntamenti
nei millenni, ma si metta nei suoi panni…
quell’incetta di pianeti da salvare…
di pianeti da salvare! 

Possa la bontà del vostro cuore
riscoprire che la verità si cela
spesso dentro una persona sola
e non è tanto il sesso
a consolare l’uomo dal suo pianto
ma l’amore buono
ed il perdono santo del Signore

Lasci che le spieghi in due parole 
com’è facile sentire gli echi bassi ed immorali 
di comportamenti frivoli e meschini 
quali certi omini in abito da donna
la vergogna che neanche gli animali! 

Apri un istante e ti farò vedere io
che nasce sempre il sole dove cerco Dio
in tutti i poveretti che hanno perso
il senso immenso della vita!
non chiedo mica un regno intero, dico io
sono un indegno messaggero e cerco Dio
in chi vendette onore per denaro
e ora nel cuore mette un muro! 

Lei non si dimostra illuminato 
dalla grazia della vostra 
Santa Vergine Maria
lo chiami pure, se ritiene
il capo della polizia
ma a chi conviene 
tutta quella baraonda 
se l’ozono s’è ridotto a un colabrodo 
e basta un solo farabutto 
a fare in modo che dell’uomo 
non rimanga neanche l’ombra
e poi ficcatevelo in testa
non si viene al mondo tanto per godere
ma soltanto perché un bene superiore ci ha creati! 

Apri un istante e ti farò vedere io
che nasce sempre il sole dove cerco Dio
in tutti i poveretti che hanno perso
il senso immenso della vita!
non chiedo mica un regno intero, dico io
sono un indegno messaggero e cerco Dio
in chi vendette onore per denaro
e ora nel cuore mette un muro…”

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

By Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.