Classifiche FIMI

Scopriamo tutti gli album e i singoli italiani più venduti della settimana

ALBUM:

Ad aprire la classifica degli album più venduti dell’ultima settimana risulta essere il debutto vincente di Michele Bravi con il suo nuovissimo album d’inediti intitolato La geografia del buio (#1) che supera la concorrenza di Capo Plaza con il suo ultimo progetto intitolato Plaza (#2; -1) e dell’altro debutto della settimana, ovvero quello di Ornella Vanoni (#3) con il suo progetto Unica (di cui qui la nostra recensione).

Scivolano indietro, poi, sia Sfera Ebbasta (#4; -2) con il suo Famoso (di cui qui la nostra recensione) che i Pinguini Tattici Nucleari (#5; -2) con il loro nuovo EP d’inediti intitolato Ahia! (di cui qui la nostra recensione), Ernia (#6; -2) con Gemelli (di cui qui la nostra recensione) ed il progetto BV3 del collettivo Bloody Vinyl (#7; -2).

Debutto alla posizione numero #8 per Mario Biondi con il progetto Dare seguito ancora dai Pinguini Tattici Nucleari che con Fuori dall’hype – Ringo Starr (#10; -1) chiudono con una doppietta la top10. Appena fuori dai dieci scendono un po’ tutti a partire da Marracash (#12; -4) con il suo ultimo album Persona (di cui qui la nostra recensione) e i Boomdabash (#13; -3) con la raccolta Don’t worry fino a Guè Pequeno (#14; -2) con Mr.Fini (di cui qui la nostra recensione) e Ligabue (#15; -4) con la sua speciale raccolta 77+7 (di cui qui la nostra recensione).

La chiusura della top20 settimanale è affidata a Ghali (#17; -3) con il suo ultimo progetto intitolato DNA (di cui qui la nostra recensione) a cui fanno seguito Renato Zero (#18; +4), sorprendentemente in recupero con ZeroSettanta – Volume Uno (di cui qui la nostra recensione), e Tha Supreme (#20; -3) con 23 6451.

Michele Bravi La geografia del buio

SINGOLI:

Tra i singoli la vetta settimanale di canzone italiana più acquistati della settimana spetta a Mace, Blanco & Salmo con La canzone nostra (#1) che comanda per la terza settimana consecutiva la classifica. Salgono, poi, sul podio i Pinguini Tattici Nucleari con l’ultima Scooby Doo (#2; +4) e Takagi & Ketra feat. Marco Mengoni e Frah Quintale con il brano Venere e Marte (#3; +5). Grande recupero, poi, per Ernia con Ferma a guardare feat. Pinguini Tattici Nucleari (#4; +10) e Gazzelle e la sua ultima Destri (#5; +8).

Capo Plaza dopo un ottimo debutto deve rientrare nei ranghi con Non fare così (#6; -4) vedendosi, poi, insediato da Sfera Ebbasta con il suo nuovo singolo Baby (#7; +5) che vanta anche la collaborazione di J Balvin, e dal debutto di Gazzelle con il nuovo singolo Belva (#8). A proposito di bis anche Ernia lo concede in top10 con la sua Superclassico (#10; +5).

Appena fuori dai dieci sale prepotentemente l’azione di Sangiovanni che da ‘Amici’ porta la sua Lady (#11; +12) imponendosi su e Bloody Vinyl feat. Mara Sattei e Coez con la loro Altalene (#12; +8) e Matteo Romano con Concedimi (#13; +12).  In recupero ci sono anche i Boomdabash con la loro Don’t worry (#15; +6) che supera chi, invece, crolla ovvero Capo Plaza con la sua Allenamento #4 (#17; -12) e Street (#19; -15) fra cui si impone solo Michele Bravi con la nuovissima Mantieni il bacio (#18; +23). La chiusura della top20 è riservata ad Emma e Alessandra Amoroso per la loro comune Pezzo di cuore (#20; +2).

Le intere classifiche le trovate qui.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.