Le Deva: “L’estate tutto l’anno” è il nuovo singolo

In radio dal 18 maggio il nuovo singolo del quartetto

Le Deva - L'estate tutto l'annoL’estate tutto l’anno è il titolo del nuovissimo singolo de Le Deva, in radio e su tutti i digital stores da venerdì 18 maggio, in concomitanza con il video ufficiale girato a Los Angeles.

Il brano, che arriva a sette mesi di distanza dall’album (qui la nostra recensione), è stato scritto Oscar Gioffrè, Livio Perrotta, Roberto Gallo Salsotto, Marco Rettani e Stefano Paviani.

“L’estate tutto l’anno: crediamo di aver trovato la formula segreta!– raccontano le quattro – in questo pezzo ci andava di sottolineare l’importanza dei ricordi positivi. Portare nel cuore l’energia e la spensieratezza che caratterizza l’estate, riviverla in ogni momento, in una sorta di stop temporale dove l’amicizia è in grado appunto di fermare il tempo, rendendo l’estate infinita! Da qui la scelta di girare il video a Los Angeles in California: sole, mare, palme, arte ed energia 365 giorni l’anno; il mood perfetto per descrivere in immagini il nostro nuovo singolo! Un pezzo che si porta dentro, con rinnovata freschezza, il mondo delle generazioni che hanno costruito il Bel Paese, i nostri splendidi anni sessanta e tutta l’energia e la voglia di vivere di un quartetto di artiste connesse con il loro tempo che almeno per questa estate, pensano solo ad essere felici. Questa esperienza ci ha permesso di tornare in Italia con nuova adrenalina, abbiamo condiviso quasi in simbiosi due settimane, rafforzando ancora di più la nostra unione artistica ma anche umana.”

Il quartetto composto da Verdiana Zangaro, Greta Manuzi, Roberta Pompa e Laura Bono, sta anche pensando al tour estivo, che partirà a breve.

Testo “L’estate tutto l’anno”:

Ora l’estate non c’è
si sente il freddo fin qui
mi manca da morire
ogni tuo movimento

Mi manca il suono del dj
i selfie in spiaggia che fai
non posso più aspettare
per tutto questo tempo

Cerco l’estate tutto l’anno
il sale sulla pelle
la sabbia dentro ai jeans

Sento un brivido e un sapore
di questa estate che
è azzurra
più che mai

Cercherò il calore che ho dentro
voglio vivere un altro momento
nell’estate più lunga del mondo
per fare l’amore e non smettere mai
e il respiro diventa profondo
quando arriva il tramonto
voglio viverlo senza capire e non pensare sia l’ultimo

Mi parli senza cliché
mi prendi come tu sai
mi piaci da morire
al punto di star male
con quelle mani che hai
e quello sguardo che può
riuscire a scatenare
l’istinto che ho di amare

Cerco l’estate tutto l’anno
il sale sulla pelle
la sabbia dentro ai jeans

Sento il suono e l’odore di un’altra estate che
ancora arriverà
cercherò il calore che ho dentro
voglio vivere un altro momento
nell’estate più lunga del mondo
per fare l’amore e non smettere mai
e il respiro diventa profondo
quando arriva il tramonto
voglio viverlo senza capire e non pensare sia l’ultimo

Se l’ultima volta
vuoi sentire il mare cantare fallo qui
per un’altra volta sarà il sole a dirci di tornare

Cercherò il calore che ho dentro
voglio vivere un altro momento
nell’estate più lunga del mondo
per fare l’amore e non smettere mai
e il respiro diventa profondo
quando arriva il tramonto
voglio viverlo senza capire e non pensare sia l’ultimo

È l’estate più lunga del mondo…
E non pensare sia l’ultimo
È l’estate più lunga del mondo…
E non pensare sia l’ultimo

 

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.