Almanacco musicale del 12 settembre

Giorno per giorno, le curiosità, i compleanni dei personaggi più amati e le uscite da non dimenticare

Almanacco musicale del 12 settembre

1948 – Nasce a Roma il cantante e batterista Stefano D’Orazio
1959 – Adriano Celentano è primo in classifica con “Il tuo bacio è come un rock”
1959 – Nasce a Genova la cantante Laura Fedele
1964 – Nasce a Roma la cantautrice Paola Turci*
1969 – Lucio Battisti vince il Festivalbar con “Acqua azzurra acqua chiara”
1977 – Umberto Tozzi vince il Festivalbar con “Ti amo”
1989 – “Ti pretendo” di Raf è in vetta alle classifiche
1991 – Ci lascia la cantante Tina Centi
1996 – Laura Pausini rilascia l’album “Le cose che vivi”
2000 – I Lunapop vincono il Festivalbar con “Qualcosa di grande”
2003 – Tiziano Ferro pubblica il singolo “Xverso”
2003 – Giorgia lancia il disco “Ladra di vento”
2008 – I dAri rilasciano l’album “Sottovuoto generazionale”
2009 – Tiziano Ferro incide “Il sole esiste per tutti”
2012 – “Le ragioni del cuore” di Raf è in vetta su EarOne
2013 – Roberto Vecchioni lancia “Sei nel mio cuore”
2014 – Francesco De Gregori e Ligabue incidono “Alice”
2015 – Vasco Rossi pubblica “Quante volte”**
2016 – Raphael Gualazzi rilascia “Love life peace”
2017 – Francesco Gabbani lancia Pachidermi e pappagalli

*Il personaggio del giorno: Paola Turci

Paola TurciCinquantaquattro candeline sulla torta per Paola Turci, cantautrice romana che nel corso della sua longeva carriera ha partecipato per ben dieci volte al Festival di Sanremo: nel 1986 con “L’uomo di ieri”, nel 1987 con “Primo tango”, nel 1988 con “Sarò bellissima”, nel 1989 con “Bambini”, nel 1990 con “Ringrazio Dio”, nel 1993 con “Stato di calma apparente”, nel 1996 con “Volo così”, nel 1998 con “Solo come me” , nel 2001 con “Saluto l’inverno” e nel 2017 con “Fatti bella per te”. Tra le altre canzoni che arricchiscono il suo repertorio, ricordiamo: “Ti amerò lo stesso”“Io e Maria”“Una sgommata e via”“Sai che è un attimo”“Questione di sguardi”“Mani giunte”“Dimentichiamo tutto”“La mangiatrice di uomini”“Attraversami il cuore”“Danza intorno al sole”“Io sono”, “Questa non è una canzone” e “La vita che ho deciso”.

**La canzone del giorno: Quante volte

 “…Quante cose son cambiate nella vita
quante cose sono sempre così
quante volte ho pensato è finita
poi mi risvegliavo il Lunedì
quante volte ho pensato nella vita
voglio fare quello che mi va,
poi le cose mi sfuggivan tra le dita
e arrivava la realtà

Quante cose son passate ormai
quante cose che non torneranno mai
quante volte ho pensato nella vita
posso fare anche senza di te
poi mi risvegliavo tutto sudato
senza capire perché
quante volte ho sbagliato sì
quante volte è andata bene così 
quante volte ho fatto finta di niente
ma ho capito sì
quante volte sono arrivati i guai
anche se ero già migliore ormai 

Io non voglio più vivere 
solo per fare compagnia 
io non voglio più ridere
non mi diverto più ed è colpa mia
non ho voglia di credere
che domani sarà
sarà diverso e poi
chi lo sa…

Quante volte ho pensato nella vita
posso fare anche senza di te
poi mi risvegliavo tutto sudato 
senza vita te
quante volte ho sbagliato sì
quante volte è andata bene così.
quante volte ho fatto finta di niente,
ma ho capito sì.
quante volte sono arrivati i guai,
anche se ero già migliore ormai.

Io non voglio più vivere,
solo per fare compagnia.
io non voglio più ridere,
non mi diverto più ed è colpa mia.
non ho voglia di credere,
che domani sarà,
sarà diverso e poi,
si vedrà…”

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.