Almanacco musicale del 4 febbraio

Giorno per giorno, le curiosità, i compleanni dei personaggi più amati e le uscite da non dimenticare

Almanacco musicale del 4 febbraio

1961 – Adriano Celentano è primo in classifica con “24 mila baci”
1965 – Pino Donaggio debutta nella hit parade con “Io che non vivo senza te”
1978 – “Dammi solo un minuto” dei Pooh fa il suo esordio in classifica”
1979 – Nasce a Catania il cantante Matteo Amantia Scuderi, leader degli Sugarfree
1980 – Lucio Battisti pubblica il disco “Una giornata uggiosa”
1984 – Al Bano Carrisi e Romina Power vincono Sanremo con “Ci sarà”
1989 – Lorella Cuccarinidebutta nella hit parade con “La notte vola”
1992 – Nasce a Segrate il cantante Riccardo Marcuzzo, alias Riki*
1996 – Eros Ramazzotti pubblica il singolo “Stella gemella”**
2003 – Tiziano Ferro pubblica il singolo “Le cose che non dici”
2010 – Neffa lancia il singolo “Qualcosa di più”
2013 – Tricarico lancia il singolo “L’america”
2014 – I Two Fingerz pubblicano il disco “V”
2014 – Elisa debutta in radio conUn filo di seta negli abissi
2016 – Luca Carboni è primo in classifica con “Bologna è una regola”

*Il personaggio del giorno: Riki

riki - se parlassero di noiFesteggia oggi il suo ventiseiesimo compleanno Riki, uno degli artisti italiani ad aver venduto di più nel 2017. Classificatosi al secondo posto nella sedicesima edizione del talent show “Amici” di Maria De Filippi, il giovane milanese si è imposto nella classifiche con il suo primo EP “Perdo le parole”, seguito dall’album “Mania”, pubblicato lo scorso settembre. Questo 2018 si apre per lui con nuovi record da battere, in primis la sfida della sua prima tournée, che lo vedrà protagonista in giro per il Paese con ben 19 tappe, molte delle quali già sold out.

**La canzone del giorno: Stella gemella

 “…Ed è di nuovo solitudine
anche stanotte sentirò
questo mio cuore in battere e levare
tempo d’amore che non finisce mai, oh no
tutto il mio dentro che conosci, che tu sai
vive un momento più difficile che mai
non è bastato aver tagliato i ponti
non è servito aver pagato i conti
se poi resta
questa mia maniera d’essere
ancora fragile
io vorrei sapere se ci sei
o sei soltanto un volo inutile

Dove sarai
anima mia
senza di te
mi butto via
dove sarai
anima bella
dove sarai

Questo mio cuore
in battere e levare
tempo d’amore
ed io ti sto cercando così forte
che mi fanno male gli occhi ormai

Dove sarai
anima mia
senza di te
mi butto via
dove sarai
anima bella
stella gemella
dove sarai

Magari dietro la luna sarai

come il sogno più nascosto che c’è
non lo vedi che io vivo di te
dove sarai…”

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.