classifica 10 gennaio 2004

Ritorniamo al passato per riscoprire i successi di questo stesso giorno

Scorrendo le pagine del calendario e delle classifiche torniamo a quel sabato 10 gennaio 2004 laddove l’HitParade italiana ospitava in vetta il successo di una delle nascenti nuove protagoniste della musica italiana, Elisa, intitolato “Broken“. In cima alle classifica c’era, in realtà, il successo internazionale degli Aventura, band americana, che vantavano il successo di “Obsesion”.

Il brano dell’artista friulana fungeva da singolo di lancio dell’album “Lotus”, ennesimo nuovo lavoro in inglese della carriera di Elisa, sfruttando sonorità sommariamente acustiche e sospese. Uscito alla fine di del mese di ottobre 2003, il singolo raccolse da subito un grandissimo successo risultando il quattordicesimo brano più venduto nel corso dell’intero 2003.

In classifica spicca, tra gli altri titoli, si nota anche la presenza di Nek con la sua storica ‘Almeno stavolta‘, che fungeva da singolo di lancio della prima raccolta di successi del cantautore emiliano, oltre che di Cesare Cremonini con il successo di ‘Gongi boy‘, uno dei brani-manifesto del primo progetto discografico da solista del cantautore bolognese.

Top 10 del 10 gennaio 2004 |
  1. Obsesion – Aventura
  2. In the shadows – Rasmus
  3. Broken – Elisa
  4. Hey ya! – OutKast
  5. Love profusion – Madonna
  6. Me against the music – Britney Spears feat. Madonna
  7. Sexed up – Robbie Williams
  8. Almeno stavolta – Nek
  9. La danza delle streghe – Gabry Ponte
  10. Gongi boy – Cesare Cremonini
La canzone |

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.