Festival di Sanremo, protagonisti e canzoni degli ANNI ’00

Il nuovo millennio registra maggiore attenzione sui dati di ascolto che sul livello globale delle canzoni in gara

Il nuovo millennio registra una particolare attenzione sui dati di ascolto rispetto al livello globale delle canzoni in gara al Festival di Sanremo, quasi come se i dati Auditel contassero più della musica stessa. Le varie edizioni vengono segnate dai direttori artistici e dai conduttori che si sono alternati, con annate prolifiche ed altre meno eclatanti. L’industria discografica avverte i primi segnali della crisi e Sanremo diventa una passerella per il rilancio di carriere sottotono, perdendo il ruolo di trampolino di lancio per le nuove leve, potere passato nelle mani dei talent show.

Sanremo 2000

Avion Travel Sanremo 2000La conduzione della cinquantesima edizione del Festival della canzone italiana viene affidata, per la seconda volta consecutiva, a Fabio Fazio. La giuria di qualità consegna la vittoria nelle mani della Piccola Orchestra Avion Travel, in gara con “Sentimento”, contrariamente al parere del pubblico che premierà nelle vendite: Gianni Morandi (“Innamorato”), Gigi D’Alessio (“Non dirgli mai”), Irene Grandi (“La tua ragazza sempre”), i Subsonica (“Tutti i miei sbagli”), Samuele Bersani (“Replay”) e Carmen Consoli (“In bianco e nero”).

Sanremo 2001

Elisa Sanremo 2001Dopo Loretta Goggi, a distanza di quindici anni, il Festival viene condotto nuovamente da una donna: la showgirl Raffaella Carrà. Al suo debutto in lingua italiana, Elisa convince sia la critica che il pubblico, aggiudicandosi il titolo con “Luce (tramonti a nord-est)”, seguita a ruota da una straordinaria Giorgia con “Di sole e d’azzurro”. Tra gli altri brani di successo di questa edizione, ricordiamo: “Raccontami” di Francesco Renga, “Saluto l’inverno” di Paola Turci“L’eterno movimento” di Anna OxaTu che ne sai” di Gigi D’Alessio.

Sanremo 2002

MatiaBazar - Sanremo 2002Torna Pippo Baudo e il suo collaudato format protagonista degli anni ’90. Al terzo tentativo consecutivo trionfano i Matia Bazar con “Messaggio d’amore”, ventiquattro anni dopo la vittoria con “E dirsi ciao”. Tra i Big si affermano Alexia con “Dimmi come” Daniele Silvestri con “Salirò”, mentre tra le Nuove Proposte emerge Anna Tatangelo, sul gradino più alto del podio con “Doppiamente fragili”. Per la quota canzone d’autore, segnaliamo la presenza di Gino Paoli con “Un altro amore” e Mariella Nava con “Il cuore mio”.

Sanremo 2003

Gli ascolti cedono e il cast non riesce a mantenere le promesse della vigilia, seppur il livello sia di tutto rispetto, le canzoni deludono le aspettative. Vince Alexia, al secondo tentativo centrato con la blues ballad “Per dire di no”, seguita da Alex Britti con “7000 caffè”Sergio Cammariere con “Tutto quello che un uomo”. Tra gli altri brani di qualità, spiccano: “Morirò d’amore” di Giuni Russo, “Oceano” di Lisa, “Nessuno tocchi Caino” di Enrico Ruggeri e Andrea Mirò e “Siamo tutti là fuori” di Dolcenera.

Sanremo 2004

Marco Masini Sanremo 2004Debutta il televoto,  conduce Simona Ventura, Tony Renis alla direzione artistica viene boicottato dalla major discografiche che disertano in massa la kermesse. Niente Big e Nuove Proposte, i cantanti concorrono in un’unica categoria, nella quale trionfa Marco Masini con “L’uomo volante”. Ad imporsi nelle classifiche di vendita all’indomani dalla kermesse, saranno soprattutto: Crudele” di Mario Venuti, “Le ore piccole” di Neffa, “Sei un miracolo” di Daniele Groff“Guardastelle” di Bungaro e “Solo un sogno” di Pacifico.

Sanremo 2005

Paolo Bonolis riporta in alto la manifestazione dopo l’oblio discografico dell’anno precedente, tornano i grandi nomi e le belle canzoni. Il favorito della vigilia Gigi D’Alessio (“L’amore che non c’è”), cede lo scettro all’outsider Francesco Renga, al trionfo con “Angelo”. Tra le Nuove Proposte, debuttano in sordina i Modà e i Negramaro, mentre si aggiudica la vittoria Laura Bono con “Non credo nei miracoli”. Tra i brani di successo, ricordiamo: “Ragazza di periferia” di Anna Tatangelo“Ovunque andrò” de Le Vibrazioni.

Sanremo 2006

Tra i veterani in concorso, si segnalano i ritorni di Michele Zarrillo (“L’alfabeto degli amanti”), Anna Oxa (“Processo a me stessa”), Ron (“L’uomo delle stelle”) e i Nomadi (“Dove si va”), oltre all’affermazione di nuove leve come gli Zero Assoluto (“Svegliarsi la mattina”), Dolcenera (“Com’è straordinaria la vita”), Anna Tatangelo (“Essere una donna”), Luca Dirisio (“Sparirò”) e gli Sugarfree (“Solo lei mi da”). Tra i tanti contendenti Povia gode, in vetta nella classifica finale con “Vorrei avere il becco”.

Sanremo 2007

Sanremo 2007 Simone CristicchiRitorna Pippo Baudo, con lui i grandi nomi e le belle canzoni. Potere alla parola e alle interpretazioni teatrali, tra cui spiccano: “The show must go on” di Milva, “Il terzo fochista” di Tosca e l’inedito di Rino Gaetano “In Italia si sta male (Si sta bene anziché no)” proposto in gara dall’attore Paolo Rossi, oltre ai vincitori delle due rispettive categorie, Simone Cristicchi tra i big con “Ti regalerò una rosa” e Fabrizio Moro nei giovani con “Pensa”.  Tra gli altri brani di successo, ricordiamo “Chissà se nevica” di Mango e “La paranza” di Daniele Silvestri.

Sanremo 2008

Sanremo-2008 Giò di Tonno Lola PonceUltima edizione targata Baudo, brillano poche stelle e la favorita Anna Tatangelo (in gara con “Il mio amico”) cede il passo a Giò Di Tonno e Lola Ponce, la coppia d’oro del musical italiano, al trionfo con “Colpo di fulmine”, scritta per loro da Gianna Nannini. Ad imporsi nelle classifiche di vendita all’indomani dalla kermesse, saranno soprattutto: “Eppure mi hai cambiato la vita” di Fabrizio Moro“Il solito sesso” di Max Gazzè, Vita tranquilla di Tricarico, “Basta!” di L’Aura e “Il rubacuori” dei Tiromancino.

Sanremo 2009

Torna Paolo Bonolis, ma non riesce a ripetere il miracolo della sua prima edizione. A sorpresa vince Marco Carta con “La forza mia”, inaugurando la lunga stagione dei talent show, seguito sul podio da Povia con la controversa “Luca era gay” e da Sal Da Vinci con “Non riesco a farti innamorare”. Ottimo il cast delle Nuove Proposte, tra cui svettano le presenze femminili di Malika Ayane con “Come Foglie”, Irene Fornaciari con “Spiove il sole”, Simona Molinari con “Egocentrica” e la vittoriosa Arisa con “Sincerità”.

Le canzoni più belle di Sanremo | Anni ’00

  1. Luce (tramonti a nord-est)” – Elisa
  2. “Di sole e d’azzurro” – Giorgia
  3. “Replay” – Samuele Bersani
  4. “Pensa” – Fabrizio Moro
  5. “Angelo” – Francesco Renga
  6. “Mentre tutto scorre” – Negramaro
  7. “Ti regalerò una rosa” – Simone Cristicchi
  8. “Morirò d’amore” – Giuni Russo
  9. “The show must go on” – Milva
  10. “Vita tranquilla” – Tricarico
  11. “Chissà se nevica” – Mango
  12. “Il solito sesso” – Max Gazzè
  13. “Come foglie” – Malika Ayane
  14. “L’uomo volante” – Marco Masini
  15. “Com’è straordinaria la vita” – Dolcenera
  16. “Ragazza di periferia” – Anna Tatangelo
  17. “Il cuore mio” – Mariella Nava
  18. “Cammina nel sole” – Gianluca Grignani
  19. “Non dirgli mai” – Gigi D’Alessio
  20. “Echi d’infinito” – Antonella Ruggiero
The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.